Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 GENNNAIO 2020
Lazio
segui quotidianosanita.it

Iss. Protesta dei precari sotto il Ministero. Ricevuti da Lorenzin. “Ci ha confermato che risorse per stabilizzazione ci sono”

Stamani presidio dei lavoratori precari dell’Istituto superiore di Sanità che chiedono la stabilizzazione. Ricevuta una delegazione dal Ministro. I sindacati: “Lorenzin ci ha detto che i fondi sono "bollinati" dal MEF e che sarà inserito in un decreto omnibus che si sta predisponendo e che sarà da votare entro il 31 Dicembre”. 

15 DIC - Presidio stamani dei lavoratori precari dell’Istituto superiore di Sanità. Dopo le proteste che hanno coinvolto direttamente l’Ente oggi la denuncia si è spostata al Ministero della Salute. Un presidio dei lavoratori precari dell''Istituto Superiore di Sanita'', chiedeva alla Ministra Lorenzin il “rispetto dell''impegno preso in merito al percorso di stabilizzazione di 530 lavoratori.”
 
"Il Ministro è stato riconfermato- ha dichiarato Cristiano Fiorentini dell''Esecutivo Nazionale di Pubblico Impiego - ora vogliamo che riconfermi l''impegno preso e agisca di conseguenza. Per questo motivo non siamo disposti ad incontrare chi all''interno del Ministero non può  darci assicurazioni politiche in merito. Non scioglieremo il presidio sin quando i lavoratori non avranno certezze concrete sul loro futuro".
 
L’incontro con il Ministro. I sindacati riferiscono poi come “nell'incontro con la Ministra è stata confermata la disponibilità economica per la stabilizzazione dei precari dell’Iss”. Ci ha detto che “i fondi sono ‘bollinati" dal MEF’ e che si intende preparare un decreto omnibus da votare entro il 31 Dicembre”. 

15 dicembre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy