Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 20 GENNNAIO 2017
Lazio
segui quotidianosanita.it

Lazio: dalla Regione 8,5 milioni per l’acquisto di attrezzature nelle Asl e negli ospedali regionali

Le risorse saranno destinate alla sostituzione di macchinari e attrezzature obsolete, vetuste e in alcuni casi già fuori uso nella Asl Rm1, Asl Rm2, Asl Rm 3, all'Ifo, al S. Giovanni Addolorata, all'Umberto I, a Tor Vergata, al Sant'Andrea e allo Spallanzani. L’importo assegnato a ciascuno varierà in base delle richieste.

19 DIC - Ammonta a più di 8 milioni e 500 mila euro la somma stanziata dalla Regione Lazio per l’acquisizione di attrezzature sanitarie ed informatiche nelle Aziende sanitarie e Ospedaliere pubbliche del Lazio. L’intervento, spiega la Regione in una nota, è stato deciso “al fine di rispondere alle richieste di sostituzione, rinnovo e manutenzione straordinaria di attività diagnostiche e terapeutiche”.

Nello specifico, spiega la nota, “i fondi stanziati che saranno spesi a questa finalità tra la fine del 2016 e il 2017 sono comprensivi di un fondo di accantonamento da destinare ad acquisti urgenti per attrezzature di valore non superiore a 40mila euro e di 150mila euro per ciascun beneficiario, secondo gli importi indicati nella delibera regionale”.

Lee aziende oggetto del provvedimento cui saranno destinati i finanziamenti della Regione Lazio: AL RM 1, ASL RM2, ASL RM 3, IFO, Ospedale S. Giovanni Addolorata, Policlinico Umberto I, Policlinico Tor Vergata, Ospedale Sant'Andrea e INMI L. Spallanzani. L’importo dello stanziamento per Asl e strutture ospedaliere varia a secondo delle richieste avanzate dalle stesse e riguarda interventi per la sostituzione di macchinari e attrezzatture obsolete, vetuste e in alcuni casi già fuori uso.


“Migliorare la qualità dei servizi sanitari offerti ai cittadini – spiega il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - significa anche mettere a disposizione di medici e pazienti macchinari e attrezzatture che siano moderne e all’avanguardia. Il volto della sanità del Lazio in questi anni è mutato anche grazie a un lavoro che oltre al risanamento dei conti, al taglio di sprechi e spese inutili ha previsto anche finanziamenti ben precisi a favore dello sviluppo tecnologico, un piano di investimenti per l’ammodernamento, la riqualificazione di ospedali e la ricostruzione di strutture di prossimità come le Case della Salute dislocate a Roma, nella provincia della capitale e in tutte le altre province del Lazio”.

19 dicembre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy