Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 AGOSTO 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Concorso infermieri all’Umberto I. Il policlinico risponde a Repubblica: “Tutto regolare”

La direzione generale del policlinico romano risponde ad un articolo apparso sul quotidiano la Repubblica che parlava di "domande copiate al concorsone per 40 infermieri". L'azienda: "Non corrisponde al vero quanto rappresentato nell'articolo in questione dal momento che tutte le affermazioni in esso contenute sono destituite da ogni e qualsiasi fondamento probabilmente frutto della fantasia ovvero della inaffidabilita' della fonte consultata".  

10 MAR - "Relativamente all'articolo apparso sul quotidiano "la Repubblica" edizione Roma del 10 marzo 2017 dal titolo: "Domande copiate al concorsone per 40 infermieri", la Direzione dell'Azienda Policlinico Umberto I precisa quanto segue.
 
Alle prove selettive si sono presentati circa 11.000 candidati su 17.000 convocati con una partecipazione intorno al 65%. Non corrisponde al vero quanto rappresentato nell'articolo in questione dal momento che tutte le affermazioni in esso contenute sono destituite da ogni e qualsiasi fondamento probabilmente frutto della fantasia ovvero della inaffidabilita' della fonte consultata.
 
D'altronde, una corretta comunicazione ai lettori non avrebbe dovuto prescindere dal confronto di opposte informazioni da assumere presso l'Azienda Ospedaliera, regola seguita da altre testate giornalistiche, che avrebbero consentito di rappresentare alla pubblica opinione una situazione del tutto diversa da quella descritta ed in linea con le procedure poste in essere. Infatti, come riferisce il responsabile della Merito S.r.l. affidataria del servizio per lo svolgimento della preselezione, le stesse si sono svolte nella massima regolarità e trasparenza riscuotendo l'apprezzamento dei medesimi candidati.

 
In particolare, si puntualizza che tutti i questionari somministrati per ogni singola sessione d'esame, estratti casualmente e alla presenza dei candidati testimoni, dall'archivio di 2.000 quesiti, sono completamente diversi uno dall'altro in quanto ciascun quesito estratto viene espunto dalla estrazione successiva. Si è preventivamente deciso, infatti, di somministrare ad ogni sessione di esame, con la previsione di partecipazione di 950 candidati, un questionario inedito con domande e risposte completamente diverse da tutti gli altri questionari utilizzati e con la garanzia di prove di uguale difficoltà.
 
Per il resto, la situazione riportata nell'articolo in questione deriva dall'assenza di etica e di coscienza civica di singoli individui probabilmente disinteressati allo svolgimento della prova ma professionisti del disturbo. Tutti i candidati, da lunedì 13 marzo p.v, potranno consultare sul sito internet istituzionale dell'Azienda ospedaliera Policlinico Umberto I gli esiti della prova preselettiva. La pubblicazione, per motivi di privacy, non verrà esplicitata con il nome e cognome dei candidati bensì tramite una elencazione di codici personali e riservati in possesso di ciascun partecipante".  

10 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy