Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 27 MAGGIO 2017
Lazio
segui quotidianosanita.it

Lazio. Si è dimesso il sub commissario Bissoni. Zingaretti: “Spero che ci ripensi”

“Dopo due anni e mezzo è arrivato il momento di lasciare, è stata un'esperienza importante”, ha detto Bissoni, sub commissario da dicembre 2014. Per il presidente della Regione il lavoro fatto con Bissoni è stato “intenso e proficuo. Gli obiettivi raggiunti sono stati eccezionali. Spero che possa riconsiderare le sue dimissioni legate a motivi personali”.

20 APR - Si è dimesso il sub commissario alla Sanità del Lazio, Giovanni Bissoni. Ha rassegnato le proprie dimissioni al Governo che lo aveva nominato nel dicembre 2014. Una scelta che sarebbe stata presa per motivi personali, secondo quanto riferisce la Regione Lazio in una nota.

Secondo quanto si apprende da Repubblica, Bissoni avrebbe spiegato che “dopo due anni e mezzo è arrivato il momento di lasciare, è stata un'esperienza importante, e sono davvero grato a chi mi ha dato questa opportunità perché  è stato un capitolo della mia vita professionale formativo”. Ma ora “è arrivato il momento di chiudere questo capitolo e lo faccio soprattutto per motivi personali, non mollare adesso significava arrivare al 2018 ed è davvero troppo in là per me, il lavoro, quello importante, è stato impostato e i tempi mi sembravano quelli giusti per dire basta”.

Il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, spera che comunque Bissoni ci ripensi. “Insieme a Giovanni Bissoni abbiamo lavorato per anni in modo intenso e proficuo. Gli obiettivi raggiunti sono stati eccezionali, ed ora il Lazio, dopo un decennio, sta per uscire dal commissariamento sulla sanità. E' per questo che auspico che l'ultimo pezzetto di strada, il più gratificante, lo si possa fare insieme. Tagliare il traguardo con la stessa squadra sarebbe il giusto coronamento di una stagione difficile, ma piena di risultati inimmaginabili”, ha detto Zingaretti in una nota.


“Poiché Giovanni è tra i più influenti protagonisti della sanità italiana – ha proseguito il presidente della Regione - sarebbe importante continuare un lavoro che dimostra come il servizio sanitario italiano possa migliorare nei servizi e, allo stesso tempo, mantenere i conti in ordine”.

“Ringrazio Giovanni per la dedizione dimostrata fino ad ora – conclude Zingaretti - e, per questo, spero che possa riconsiderare le sue dimissioni legate a motivi personali. Sono convinto che anche il Governo, da cui dipende la nomina del sub commissario e a cui Bissoni ha inoltrato la sua lettera di dimissioni, sosterrà con forza nei confronti di Giovanni, questo nostro auspicio”.

20 aprile 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy