Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 18 GIUGNO 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Ao San Giovanni-Addolorata. Uoc di Medicina trasfusionale ottiene certificazione di qualità Jacie

Un ulteriore traguardo dopo l’annuncio, pochi giorni fa, della certificazione Italcert ottenuta dalla Senologia. “Raccogliamo i frutti delle buone pratiche”, commentano i vertici dell’azienda. La Jacie è l’organismo scientifico che valuta a livello mondiale la qualità clinica e organizzativa dei Centri Trapianto di cellule staminali emopoietiche. Atteso nei prossimi mesi l'accreditamento Jacia anche per l’Unità di Manipolazione e Criopreservazione Cellulare.

01 GIU - L’Unità di raccolta di cellule staminali emopoietiche della Uoc di Medicina Trasfusionale dell’Azienda ospedaliera San Giovanni – Addolorata, diretta dalla Rita Marinelli, ha raggiunto un importante traguardo: il Certificato Internazionale di Qualità che rappresenta una conferma del livello di qualità e sicurezza delle cure erogate ai nostri pazienti ematologici.

L’ambito riconoscimento è arrivato dalla Jacie (Joint Accreditation Committee Isct-Ebmt), l’organismo scientifico che valuta a livello mondiale la qualità clinica e organizzativa dei Centri Trapianto di cellule staminali emopoietiche, che ha accreditato l’Unità che effettua la raccolta aferetica delle cellule staminali periferiche, rilasciando il relativo Certificato internazionale di Qualità.

“L’accreditamento Jacie – commentano i vertici dell’Ao in una nota stampa - ha un valore particolarmente significativo in quanto non solo rappresenta un riconoscimento che viene rilasciato esclusivamente alle strutture che rispettano e mantengono definiti standard qualitativi condivisi dall’intera comunità scientifica internazionale, ma parallelamente anche l’approvazione del lavoro svolto congiuntamente con il Centro Nazionale Trapianti e il Centro Nazionale Sangue che riscontra il consenso autorizzativo da parte delle autorità nazionali competenti in materia”.


La Certificazione, evidenzia infatti l’azienda, “è stata ottenuta dopo un lungo processo che ha visto l’Azienda impegnata a garantire professionisti competenti, rinnovati spazi dedicati e attrezzature tecnologiche all’altezza  delle necessità”.

“Tale percorso di eccellenza – annuncia l’azienda - proseguirà nei prossimi mesi in quanto è già stato programmato il medesimo accreditamento per l’Unità di Manipolazione e Criopreservazione Cellulare”.

“Questa certificazione internazionale è un ulteriore riconoscimento, dopo quello della recente certificazione europea del Centro di senologia – commenta il Direttore Generale dell’Azienda ospedaliera San Giovanni – Addolorata, Ilde Coiro – e conferma tutti i nostri sforzi e la nostra volontà per offrire un servizio ai nostri malati che sia sempre più di alta qualità”.

01 giugno 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy