Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 16 SETTEMBRE 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Pagamenti ai fornitori. Nel Lazio i tempi scendono a 87 giorni

I dati del II trimestre 2017 segnalano in media un ritardo di 27,85 giorni rispetto al limite di 60 fissato dalle norme europee, contro i 94,5 giorni di ritardo registrati nel 2014. Le performance migliori sono del Policlinico Tor Vergata che paga con solo due giorni di ritardo, il S. Camillo con quattro e lo Spallanzani con sette. L’importo complessivo liquidato nel II semestre 2017 è stato di 1,5 miliardi.

26 LUG - Soddisfazione da parte della Regione Lazio per i risultati raggiunti in relazione ai tempi di pagamento ai fornitori. I dati riferiti al II trimestre 2017, spiega la Regione in una nota, rilevano che i ritardi rispetto ai 60 giorni previsti dalle norme europee sono passati da 94,5 del 2014 al 27,85  del 2017. Per chiarire, le aziende laziali liquidano in media entro 87,85 giorni (cioè con 27,5 giorni di ritardo rispetto al limite fissato dalla normativa europea).

Le performance migliori, riferisce la Regione, sono del Policlinico Tor Vergata che paga con solo due giorni oltre i 60, il S. Camillo con quattro e lo Spallanzani con sette. L’importo complessivo liquidato in base all’accordo sui pagamenti è pari a un miliardo e 500 milioni, “somma che, nel II trimestre dell’anno in corso, è stata pagata, appunto, ai creditori entro 87 giorni”.

Per la Regione Lazio “il miglioramento di questi indicatori oltre ad essere un segnale di recuperata efficienza del sistema sanitario regionale, rappresenta anche un sostegno e un volano per l’intera economia regionale”.

26 luglio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy