Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Vaccini obbligatori. La Asl di Latina crea sistema informatizzato, i cittadini potranno stampere la documentazione da casa

Al via anche una massiccia campagna di comunicazione. Una newsletter sarà inviata a tutti i pediatri distrettuali, pediatri di libera scelta e medici di medicina generale della provincia. Il sistema informatizzato permetterà di stampare l’attestato sullo stato vaccinale o il fac simile di autocertificazione da consegnare alla scuola.

04 SET - La Asl di Latina mette in campo una serie di iniziative per semplificare le procedure e aiutare le famiglie ad ottemperare agli obblighi previsti dalla nuova legge sui vaccini per l’iscrizione dei bambini a scuola.

In particolare, la Asl di Latin,a tramite la UOS Comunicazione e relazioni con il pubblico, per fornire informazioni in modo capillare alla popolazione interessata alla certificazione sui nuovi obblighi vaccinali, ha intrapreso ha dato il via alla Campagna di Comunicazione “VacciniAMO”, che prevede il ricorso a molteplici canali comunicativi, quali:  • sito web istituzionale, con un’apposita sezione dalla  quale si può accedere alle diverse sottosezioni dedicate ai cittadini, scuole, operatori sanitari e socio-sanitari.

Inoltre, grazie ad un sistema informatizzato, realizzato ad hoc, i cittadini potranno produrre l’attestato sullo stato vaccinale dei minori o fac simile di autocertificazione ai fini dell’iscrizione scolastica, in attesa del rilascio della Certificazione/ Libretto vaccinale.

Manifesti, locandine e volantini, da diffondere sul territorio attraverso la rete dei pediatri di libera scelta, medici di Medicina generale, Farmacie territoriali, Centri vaccinali distrettuali, Associazioni di volontariato e istituzioni scolastiche.


Una newsletter sarà inviata a tutti i pediatri distrettuali, pediatri di libera scelta e medici di Medicina generale della provincia pontina.

Sarà promossa una conferenza aperta alle figure istituzionalmente interessate, quali gli Operatori sanitari coinvolti, Associazioni di genitori e di rappresentanza e tutela dei cittadini, Scuole e operatori, gli organi di stampa.

Sono state avviate azioni per sviluppare forme di collaborazione con gli Istituti scolastici a partire dagli Asili nido per i quali la scadenza della presentazione delle certificazioni vaccinali è prossima, al fine di semplificare le modalità con le quali si ottengono gli attestati di vaccinazione, riducendo al minimo i disagi per l’utenza.

“Dell’esito di tale percorso sarà data evidenza agli organi di stampa nei prossimi giorni”, spiega la Asl riferendo ci avere creato anche “un’apposita Task force, per avviare e presidiare il processo messo in campo, anche grazie alla realizzazione di una specifica procedura volta ad assicurare l’omogenea e coordinata applicazione di quanto previsto dalla Legge 31 luglio 2017, n.119”.

04 settembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy