Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 24 LUGLIO 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Nuovo Ospedale dei Castelli, Zingaretti: “Benvenuto ad Andrea, il primo bambino nato nella struttura appena aperta”

Ha aperto i battenti ieri il nuovo Ospedale dei Castelli, che andrà a coprire un bacino d'utenza di circa 600.000 persone sul territorio a sud di Roma, e già arriva la notizia della prima nascita. Il dg Narciso Mostarda: “Non potevamo cominciare questa avventura in modo migliore”. L'assessore D'Amato: “Nella giornata di ieri sono stati effettuati i primi ricoveri, con 30 accessi di bassa complessità al Pronto Soccorso”

14 DIC - "Questa notte alle ore 4.09, con parto spontaneo, è nato Andrea, il primo bambino venuto alla luce all'Ospedale dei Castelli. E' bello e sano, e pesa 3,790 kg". A darne notizia un comunicato della Asl Roma6.
 
"Faccio gli auguri ai neo genitori e ringrazio tutta l'équipe, le ostetriche Clara Scalzi e L. Luciani, la ginecologa M. Noto, la pediatra Cavalieri e la ausiliaria Paola Petrucci", dice il direttore generale dell'Azienda sanitaria Narciso Mostarda. "Non potevamo cominciare questa avventura in modo migliore. Auguro un buon lavoro a tutti gli operatori del nuovo ospedale, che hanno fin dall'inizio creduto in un'impresa che ad alcuni sembrava impossibile. La nave è salpata e siamo felici di avere dato l'opportunità alla comunità dei Castelli, dopo tanta attesa, di usufruire di un nuovo ed efficiente servizio per la salute".
 
“Auguri alla mamma e al papà - commenta su Twitter il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti -. Grazie a tutti gli operatori della sanità del grande sforzo per l'avvio dell'ospedale. Ogni giorno un passo avanti per nuova sanità”.

 
Ieri, l'assessore regionale alla Sanita Alessio D'Amato, in occasione dell'apertura del nuovo ospedale (che sarà inaugurato il 18 dicembre), aveva annunciato: “E’ giunto alle ore 14.30 il primo paziente trasportato dall’Ares 118 nel nuovo Ospedale dei Castelli. Un codice giallo a seguito di un incidente stradale avvenuto nelle vicinanze di Castel Gandolfo. Nella giornata sono stati effettuati i primi ricoveri e il Pronto soccorso ha effettuato 30 accessi di pazienti che hanno raggiunto la struttura con mezzi privati e con una bassa complessità. L’ospedale pertanto da oggi (giovedì 13 dicembre, ndr) è entrato a pieno titolo nella rete dell’emergenza del servizio sanitario regionale”.

14 dicembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy