Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 18 SETTEMBRE 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Ospedale de Lellis di Rieti. Amir Kol novo direttore Unità Cardiologia Utic Emodinamica

Dal 2002 ad oggi Kol è stato Dirigente in cardiologia presso l’Ospedale San Filippo Neri di Roma. La Dg D’Innocenzo: “Con la sua esperienza acquisita presso il San Filippo Neri ed oltre i confini nazionali, il dottor Amir Kol sarà in grado di governare al meglio l’attività ospedaliera e quella territoriale che si dirama su un territorio vasto e frammentato”.

07 GEN - E’ Amir Kol il nuovo Direttore dell’Unità Operativa di Cardiologia, UTIC e Emodinamica dell’Ospedale de’ Lellis di Rieti. 51 anni di origine israeliana il dottor Kol nel 1996 si è specializzato in cardiologia all’Universita’ Cattolica del Sacro Cuore sotto la guida del Prof. Maseri. Nel 1999 ha conseguito il Dottorato di Ricerca, dopo permanenza di tre anni come borsista Fulbright alla Harvard University di Boston sotto la guida del Prof. Libby della scuola del Prof. Braunwald, effettuando ricerche sulla relazione tra infiammazione e aterosclerosi, i cui risultati sono stati pubblicati su prestigiose riviste internazionali e citati sul libro di testo di riferimento cardiologico “Braunwald’s Heart Disease”.

Dal 2002 ad oggi ha prestato servizio come Dirigente in cardiologia presso l’Ospedale San Filippo Neri di Roma occupandosi in maniera specifica di terapia intensiva coronarica ed elettrostimolazione cardiaca.

Il dottor Kol andrà a dirigere una Unità operativa complessa che, evidenzia la Asl di Rieti nella nota che annuncia l’incarico, “in poco meno di 12 mesi (2018) ha totalizzato 831 coronarografie; 403 angioplastiche coronariche; 72 angioplastiche primarie (infarti miocardici acuti STEMI), con un progressivo ulteriore miglioramento delle prestazioni interventistiche coronariche da un punto di vista qualitativo e quantitativo, associato ad una rilevante percentuale di pazienti che provengono da altre Asl della regione ed extraregionali”.


Attività, quella interventistica coronarica, che nel 2019 sarà implementata grazie all'imminente attivazione delle procedure interventistiche valvolari, prevalentemente aortiche e delle procedure interventistiche coronariche più complesse, anche grazie all’installazione di nuove e moderne apparecchiature come il "Rotablator". Infine, grazie alla collaborazione tra l’Emodinamica e l’Unità di Broncopneumologia dell’Ospedale reatino, sarà avviata in tempi stretti la gestione del paziente affetto da ipertensione polmonare primitiva come importante Centro di Riferimento Regionale.

“Abbiamo fatto una scelta importante con l’obiettivo di migliorare ulteriormente le prestazioni erogate dall’Unità operativa ospedaliera – afferma il Direttore Generale della Asl di Rieti Marinella D’Innocenzo -. Con la sua esperienza acquisita presso il San Filippo Neri ed oltre i confini nazionali, il dottor Amir Kol sarà in grado di governare al meglio l’attività ospedaliera e quella territoriale che si dirama su un territorio vasto e frammentato”.

07 gennaio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy