Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 NOVEMBRE 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

“La Asl che vorrei”. L’iniziativa della Roma 1 per nuove idee e proposte da cittadini e operatori

C’è tempo fino al 31 maggio per presentare una proposta inserendola nelle urne dedicate presenti nelle sedi territoriali o negli ospedali della Asl o compilando un form online sul portale aziendale. Il Dg Tanese: “Riteniamo ci sia uno stretto legame tra la soddisfazione degli operatori e la qualità dei servizi resi ai cittadini, e capire meglio cosa è importante dai loro punti di vista può aiutarci a pensare nuove idee e soluzioni”. Per l’assessore D’Amato “la strada giusta per offrire un servizio sanitario sempre migliore e vicino ai cittadini”.

12 MAR - Qual è l’azienda sanitaria che i cittadini vorrebbero avere o in cui gli operatori vorrebbero lavorare? Con un nuovo progetto la ASL Roma 1 invita le persone a cui sono rivolti i servizi dell’azienda e tutti coloro che lavorano nelle proprie strutture sanitarie ad un percorso partecipato. Due ambiti distinti ma uniti da un unico sfidante obiettivo: quello di raccogliere idee e proposte per costruire un’azienda sempre più vicina alle persone e in un contesto di lavoro piacevole.

“Coinvolgere cittadini e operatori sanitari in un percorso partecipato riteniamo sia la strada giusta per offrire un servizio sanitario sempre migliore e soprattutto vicino alle esigenze dei cittadini” commenta l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.   

“Riteniamo che ci sia uno stretto legame tra la soddisfazione degli operatori e la qualità dei servizi resi ai cittadini, e capire meglio cosa è importante dai loro punti di vista può aiutarci a pensare nuove idee e soluzioni. Con questo progetto l’azienda si pone in ascolto e si apre alla partecipazione attiva di tutti coloro che ricevono assistenza o lavorano nelle nostre strutture” dichiara Angelo Tanese, Direttore Generale della ASL Roma 1.


Partecipare è facile, basterà compilare una scheda cartacea per proporre un’idea e inserirla nelle urne dedicate che saranno presenti nelle sedi territoriali o negli ospedali a gestione diretta della ASL Roma 1. È possibile anche partecipare on line, compilando un apposito form nella sezione presente sul portale www.aslroma1.it, dove inoltre sarà possibile seguire lo stato di avanzamento del progetto, trovare ulteriori informazioni e anche consultare le proposte pervenute da chi ha dato il consenso alla pubblicazione.

La ASL Roma 1 si impegna a verificare la fattibilità di tutte le proposte ricevute e a selezionare quelle che rispondono maggiormente ai criteri di condivisione, efficacia e innovatività, che saranno rese pubbliche e potranno essere inserite nella programmazione aziendale.

Ampia la rosa dei temi su cui inviare la propria idea entro il 31 maggio. Per chi utilizza i servizi della ASL: informazione e comunicazione, accesso ai servizi, modalità di presa in carico, qualità della relazione tra operatori e cittadini, comfort delle strutture e dei luoghi di cura, procedure più semplici, rispetto delle identità culturali; mentre per chi lavora per l’Azienda: organizzazione del lavoro, benessere e socializzazione, conciliazione vita-lavoro e crescita professionale.

Dalla ASl un grazie alle Associazioni di Volontariato, le Organizzazioni Civiche, le Consulte e le Organizzazioni Sindacali, che sono state coinvolte per il contributo al buon esito dell’iniziativa.

12 marzo 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy