Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 09 DICEMBRE 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Tivoli. Feto morto scompare dalla morgue dell’ospedale. La Asl e la Procura indagano

Il bimbo era nato morto intorno alla metà del mese di giugno. La salma era stata trasportata a Tor Vergata per l’esame autoptico, ma poi riportata presso la Morgue dell’Ospedale di Tivoli e posizionata in cella frigorifera. “Siamo vicini alla famiglia, ì sono in corso indagini interne e un’indagine condotta dalla Procura di Tivoli. Aspettiamo l’esito delle stesse”.

03 LUG - C’è sgomento per la scomparsa di un feto morto dalla cella frigorifera della morgue dell’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli. La notizia ha iniziato a circolare sulla stampa e anche la Asl Roma 5 ha deciso di intervenire per sottolineare la propria “vicinanza alla famiglia” e riferire che “sono in corso indagini interne e un’indagine condotta dalla Procura di Tivoli e che al momento si è in attesa dell’esito delle stesse”.

In merito alla notizia diffusa, per la Asl “è doveroso precisare che nella specie si tratta di un parto di un feto già senza vita”. Il parto era avvenuto intorno alla metà di giugno. Constato il decesso del feto, l’Azienda spiega dia vere “tempestivamente messo in atto tutti gli adempimenti previsti”, richiedendo subito “l'esame autoptico”. La salma è quindi stata trasportata a Tor Vergata per il relativo esame e “successivamente riportata presso la Morgue dell’Ospedale di Tivoli e posizionata in cella frigorifera”.

Sono attese le conclusioni delle relative indagini, che si auspica possano dare una risposta per il ritrovamento della piccola salma.

03 luglio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy