Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 21 OTTOBRE 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Tumori testa-collo. Il Lazio partecipa alla Campagna “Tieni la testa sul collo” con visite gratuite e infopoint a Roma e Latina

Promossa dall’Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica (Aiocc) per sensibilizzare la popolazione sui tumori testa-collo, l’iniziativa si inserisce nell’ambito della più ampia Make Sense Campaign, promossa dalla Società Europea dei Tumori Testa Collo (European Head and Neck Society, EHNS) dal 16 al 20 settembre.

11 SET - Una giraffa con la testa ‘sopra le nuvole’, uno struzzo con la testa ‘sotto la sabbia’ e una lumaca che spia il mondo da dentro il proprio guscio. È l’istinto a nascondersi di fronte alla paura, quello che accomuna animali e uomini. È in occasione della Make Sense Campaign (16-20 settembre) che l’Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica (AIOCC) sceglie il mondo animale per rivolgere un invito forte e chiaro alla popolazione. Scendi dalle nuvole, Esci dal guscio, Non mettere la testa sotto la sabbia sono infatti i messaggi che invaderanno le piazze e i numerosi Centri specialistici di Roma e Latina per invitare i cittadini a non sottovalutare i tumori della testa e del collo e sottoporsi ai controlli diagnostici necessari.
 
“Tieni la testa sul collo. Un controllo può salvarti la vita” è il claim di questa campagna di sensibilizzazione che, giunta alla sua seconda edizione, scende in campo con numerose iniziative su tutto il territorio nazionale.
 
“Circa 30 Centri specialistici di tutta Italia apriranno le porte al pubblico per favorire una cultura della prevenzione e della diagnosi tempestiva nel trattamento dei tumori testa-collo – sottolinea in una nota il Prof. Valentino Valentini, Presidente AIOCC (Associazione Italiana Oncologia Cervico Cefalica). Anche a Trieste, Trento, Padova, Verona, Modena, Bologna, Reggio Emilia, Pesaro-Fermo-Fano, Roma e Latina sarà possibile ricevere informazioni, effettuare uno screening gratuito e ricorrere, laddove richiesto, all’ausilio di uno specialista. I sintomi dei tumori della testa e del collo sono spesso insidiosi perché confusi con normali manifestazioni quali: gonfiore al collo, deglutizione dolorosa o faticosa, naso chiuso da una narice e/o sanguinamento dal naso, raucedine persistente, mal di gola e o bruciore alla lingua, lesioni orali e/o rosse o bianche nel cavo orale. In presenza – conclude il Prof. Valentini – di uno di questi sintomi che perdurano per almeno tre settimane, non bisogna perdere tempo e andare subito dal medico per un consulto: un controllo ed una diagnosi precoce possono salvare la vita”.

 
La campagna Make Sense è un’iniziativa promossa dalla Società Europea dei Tumori Testa Collo (European Head and Neck Society, EHNS). Con questa iniziativa, l’EHNS mira ad aumentare la consapevolezza dei sintomi legati ai tumori della testa e del collo e conseguentemente a promuovere un tempestivo ricorso al medico e una diagnosi precoce.

“Anche se gli uomini hanno da due a tre volte più probabilità di sviluppare il cancro della testa e del collo - spiega l’Aio -, l’incidenza è in aumento nelle donne. Questo tumore è più comune nelle persone di età superiore ai 40 anni, ma c’è stato un recente aumento tra le persone più giovani. Il 75% delle neoplasie di testa e collo sono causate da fumo e alcol”.
 
Questi i centri di Roma e Latina coinvolti nell’iniziativa:
 
    •    IFO Regina Elena, Via Elio Chianesi, 43: Prime visite gratuite presso l'ambulatorio OTORINO nella giornata di giovedi 19 settembre dalle 8.30 alle 12. Per le prenotazioni chiamare il numero di tel. 06-52665954.

    •    Policlinico Umberto I - Ambulatorio MOMAX, III Piano Clinica Odontoiatrica, Viale Regina Elena, 287/: Prime visite di valutazione il 19 settembre. Recapiti per la prenotazione delle visite: Tel. 06 49976646. Email: gianluca.tenore@uniroma1.it

    •    Fondazione Policlinico A. Gemelli  - Largo A. Gemelli, 8 Istituto Clinica Otorinolaringoiatra. Visite e infopoint e distribuzione materiale tutti i giorni dal 16 al 20 settembre - dalle 8:30 alle 11:00 - non occorre prenotazione.3° piano Ala C

    •    Isola Tiberina- Fatebenefratelli -UOC. Otorinolaringoiatria, Via Ponte Quattro Capi 39 Roma. Prime visite 16/9/2019 dalle ore 8.00 alle ore 13.00 per un numero di 25 pazienti max. Le visite si eseguiranno nell'ambulatorio Otorinolaringoiatria sito al piano terra  dell' Ospedale " San Giovanni Calibita" Fatebenefratelli Isola Tiberina-Roma.
Il telefono da chiamare per le prenotazioni è il seguente 066837272 o chiamare il centralino allo 0668371.  Giornata di prevenzione delle neoplasie del cavo orale previsto per il giorno 16/9/2019 presso il Fatebenefratelli Isola tiberina- Roma.

    •    Latina: UOC Otorinolaringoiatria S. Maria Goretti Via Canova SNC /Via Guido reni 19 Latina. Visite  dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12, presso l'ambulatorio chirurgico ORL, sito al IV piano dell'Ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

11 settembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy