Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 22 SETTEMBRE 2020
Lazio
segui quotidianosanita.it

Via libera da IX Commissione a Pdl su Sistema Integrato Educazione infanzia. Oplazio:” Ottima notizia, urgente sostenere i più piccoli”

Il Sistema Integrato di Educazione e di Istruzione offre a tutte le bambine e i bambini, dalla nascita ai sei anni, pari opportunità di sviluppare le proprie potenzialità di relazione, autonomia, creatività e apprendimento, in attuazione di quanto previsto dal Decreto Legislativo 65 del 2017. Per il presidente dell'Ordine degli Psicologi del Lazio, Federico Conte: "Finalmente si torna a legiferare su una materia così rilevante. Un importante inversione di tendenza”.

26 GIU - “L’approvazione della proposta di legge sul Sistema Integrato di Educazione ed Istruzione per l’infanzia, avvenuta questa mattina nella IX Commissione consiliare della Regione Lazio, è un’ottima notizia. Il fatto che finalmente, a distanza di quarant’anni, si torni a legiferare su una materia così rilevante, impegnando peraltro una copertura finanziaria non trascurabile, rappresenta davvero un importante inversione di tendenza”. Lo dichiara in una nota Federico Conte, Presidente dell’Ordine degli Psicologi del Lazio.

Il Sistema Integrato di Educazione e di Istruzione offre a tutte le bambine e i bambini, dalla nascita ai sei anni, pari opportunità di sviluppare le proprie potenzialità di relazione, autonomia, creatività e apprendimento, in attuazione di quanto previsto dal Decreto Legislativo 65 del 2017. “In un periodo storico in cui abbiamo assistito all’aggravamento delle disuguaglianze e delle disparità di carattere economico e culturale tra le diverse fasce della popolazione - prosegue Conte -  i più piccoli sono stati sicuramente i soggetti che hanno pagato il prezzo più alto: la necessità di adattarsi in modo repentino a condizioni di vita completamente mutate ha interferito con i loro bisogni di struttura, prevedibilità e sicurezza”.


Da qui la necessità di un intervento efficace e mirato. “Occorre ricordare che i servizi educativi per l’infanzia rappresentano uno spazio nel quale i bambini e le bambine acquisiscono importanti abilità sociali come il decentramento cognitivo, la comprensione delle emozioni, proprie e altrui, la capacità di attendere rispettando i turni di azione e di parola, il controllo inibitorio emotivo e comportamentale, il giudizio morale, l’empatia - aggiunge la prof. Emma Baumgartner, Esperta dell’area Scuola per l’Ordine degli Psicologi Lazio.  Garantire il diritto dei più piccoli all'educazione e alla socialità è particolarmente importante, soprattutto in una fase in cui il nostro Paese - a differenza di altri, penso ad esempio alla Francia -  ha dimostrato un significativo e preoccupante ritardo”.

Conclude Federico Conte: “L’accesso a servizi educativi e sociali di qualità rappresenta il presupposto indispensabile per il superamento delle criticità accentuate dal lockdown e un fattore di protezione verso ulteriori fragilità future. Ringrazio pertanto la Presidente della IX Commissione, Eleonora Mattia, per l’ottimo lavoro svolto. L’auspicio a questo punto è che il testo possa essere approvato prima dell'estate, in modo da garantire che una materia tanto delicata e importante trovi un immediato inquadramento normativo. La convergenza dimostrata da parte di tutte le forze politiche, da questo punto di vista, ci rende ottimisti”. 

26 giugno 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy