Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 SETTEMBRE 2021
Lazio
segui quotidianosanita.it

Approvata mozione su istituzione Usped. Marcelli (M5S Lazio): “Un grande passo per il potenziamento della medicina territoriale”

Grazie ad una mozione presentata dal gruppo pentastellato, accolta dal consiglio regionale verranno avviate le Unità Speciali di Pediatria Distrettuale. Come già avviene per le Usca, dovranno occuparsi esclusivamente dei pazienti più piccoli affetti da Covid:

25 NOV - “L’accoglimento da parte del Consiglio regionale della nostra Mozione con la quale abbiamo chiesto l’istituzione delle Usped (Unità Speciali di Pediatria Distrettuale), che, in analogia con quanto già avviene con le Uscar (Unità Speciali di Continuità Assistenziale Regionale), dovranno occuparsi esclusivamente dei pazienti più piccoli affetti da Covid, è un grande passo in avanti per il potenziamento della medicina territoriale”.
Così Loreto Marcelli, primo firmatario della Mozione, sottoscritta da tutto il Gruppo M5S alla Regione Lazio, che prevede la creazione di queste strutture dedicate composte da pediatri di libera scelta, specializzandi in pediatria e medici in quiescenza, nonché personale infermieristico e amministrativo.
 
“Come Movimento 5 Stelle – continua Marcelli - abbiamo da sempre sostenuto che per affrontare al meglio la crisi pandemica, fosse indispensabile potenziare la sanità territoriale. L’istituzione delle Usped non solo si inserisce in questa idea, ma amplia la visione della tutela dei nostri bambini, che potrebbero subire le implicazioni psicologiche negative di un ricovero in ospedale”.

 
“Abbiamo accolto l’allarme dei pediatri di libera scelta, che proprio nel corso di una Commissione da noi richiesta hanno sollevato la necessità, per i pazienti più piccoli, di forme di cura intermedie che evitassero i ricoveri – prosegue – proprio per questo, abbiamo previsto che le Usped siano collocate in ambienti distrettuali dedicati e che l’accesso avvenga su indicazione del pediatra. Stiamo tutti affrontando una grande e difficile sfida per la quale i bambini e i ragazzi stanno già pagando un prezzo altissimo in termini psicologici. Tutelare la loro salute, riducendo le ricadute negative che porterebbe anche l’impatto con la malattia è un obiettivo primario”.
 

25 novembre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy