Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 21 OTTOBRE 2019
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Emofilia. La "verità" (e molti dubbi) sul prezzo dei farmaci in Italia

29 GEN - Gentile Direttore,
l’articolo “Emofilia. I farmaci di nuova generazione funzionano meglio e fanno risparmiare”, suggerisce una situazione che probabilmente è contraria alla realtà.  Lascio il giudizio scientifico sulla significatività dello studio citato al Prof. Pier Mannuccio Mannuci, uno dei più grandi esperti di Emofilia del mondo, con un “impact factor” ed un “indice di citazione” senza eguali:
“Lo studio Robin ha tutti i limiti di uno studio osservazionale, cosa ben diversa da uno studio randomizzato. Se vogliamo avere risultati scientificamente importanti, per quanto riguarda lo sviluppo dell’inibitore, dovremo aspettare circa un anno, quando sarà terminato lo studio randomizzato SIPPET”.
“Per quanto riguarda in maniera specifica i risultati ottenuti dal Robin – aggiunge – non mi sembra proprio che siano dirimenti; non è il primo studio di questo genere e ce ne sono altri che hanno dato anche risultati diversi”.

 
Infine alcune riflessioni sui costi dei vari trattamenti per l’Emofilia oggi disponibili in Italia:
• Come può essere che i prodotti ricombinanti che hanno un prezzo di cessione al SSN che va a 0,70 da 0,75 centesimi per Unità Internazionale, anche a parità di efficacia emostatica con i concentrati Plasmaderivati che hanno un prezzo di cessione al SSN da 0,40 a 0,50 centesimi per Unità Internazionale, possono realizzare un risparmio per il bilancio dello Stato Italiano?
• E inoltre, perché in Germania i più cari prodotti ricombinanti sono utilizzati per il 54 % ed i più economici Plasmaderivati sono utilizzati al 46 % e in Italia i ricombinanti hanno il 90% del mercato?
Forse perché in Italia siamo più ricchi o in Germania curano peggio i loro pazienti?
• E infine perché in UK i prezzi dei prodotti ricombinanti sono di 0,32 – 0,36 centesimi per Unità Internazionali ed in Italia sono di 0,70 – 0,75 centesimi per Unità Internazionale?
 
Dr. Riccardo Vanni
Amministratore Delegato Grifols Italia S. p. A.
 


29 gennaio 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy