Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Psicologi. Iscriversi all’Ordine dopo 28 anni di lavoro

20 GEN - Gentile direttore,
chi le scrive è una persona licenziata da un’azienda multinazionale e che per 28 anni ha svolto il lavoro come analista Organizzazione e poi come Responsabile. Sono laureato in Psicologia e da mesi sto frequentando un tirocinio, per effettuare l’esame di stato ed essere inserito nell’albo degli Psicologi. La mia amarezza è aver constatato che pur avendo svolto consulenze psicologiche dal 1981 al 1987, aver conseguito numerosissimi titoli ed effettuato workshop, seminari, scritto recensioni, aver ricevuto attestati, lavorato presso vari enti pubblici e privati e per finire aver lavorato per circa 28 anni nell’organizzazione del lavoro, non posso pregiarmi del titolo di psicologo (non dico di psicoterapeuta) in quanto non iscritto all’albo.
 
Ho visto che la legge è entrata in vigore nel 1989 e personalmente potevo accedere con titoli e attestati ma non avendo la necessità di iscrivermi ed inserirmi nell’albo, in quanto ero già impiegato in una società, non era importante sostenere il costo dell’iscrizione.
Come riportato nel testo per avere l’abilitazione è necessario svolgere un tirocinio di un anno presso strutture accreditate ma sinceramente ogni giorno che passa, pur frequentando con la dovuta attenzione e partecipazione, mi trovo a considerare questa procedura di iscrizione all’albo, imbarazzante e non giusta. Sarebbe giusta se fosse applicata la stessa procedura attuata per l’ordine dei medici, almeno avremmo l’uniformità.

 
Questo significa una prova unica come test, una valutazione molto accurata del tutor con dei voti ed un tempo di tirocinio minore o al massimo di 6 mesi. Credo che sia indispensabile una riforma della legge. Modificarla come da me suggerito o come credo è indispensabile accreditare quelle scuole o associazioni (MIUR , Sanità etc.) e dare a loro la valutazione. L’albo è utile per sostenere e supportare gli psicologi e tutte le persone che vogliono verificare se il professionista è abilitato e certificato.
 
Walter Lamanna

20 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy