Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 22 NOVEMBRE 2019
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Il Movimento 5 stelle incontra gli infermieri di Ancona

14 APR - Gentile direttore,
il Movimento 5 stelle Marche rappresentato dal consigliere Romina Pergolesi ha richiesto un incontro con il Consiglio Direttivo OPI Ancona per definire nuove strategia sull’identificazione dei temi più scottanti della Sanità Marchigiana.

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Ancona considera importante per la categoria professionale confrontarsi con tutte le forze politiche e gli stakeholder per individuare elementi d’interesse comune e costruire progettualità di miglioramento di cure e assistenza per i cittadini. In questa prospettiva il Direttivo dell’Ordine Professionale ha accolto favorevolmente la richiesta d’incontro da parte della Consigliera Regionale, si è svolta presso la sede OPI di Ancona in via Ruggeri 3/a una riunione che ha toccato temi di attualità, problemi di governo sanitario che coinvolgono i professionisti della salute ma soprattutto il cittadino e che ostacolano la garanzia di sicurezza e qualità delle cure pubbliche e private.

Molti i temi emersi: Il Manuale Di Accreditamento regionale delle strutture sanitarie della Regione Marche, con particolare attenzione alle dotazioni organiche vincolate dall’ ormai obsoleto criterio del “minutaggio assistenziale”.


La Gestione Delle Cronicità: Una regione che presenta una quota rilevante di anziani necessita di un deciso ripensamento delle dinamiche di Welfare, per garantire cure, assistenza e una adeguata qualità di vita. Gli infermieri sono disponibili ad accogliere questa nuova sfida ed è stato presentato un progetto di rilancio dei servizi territoriali e domiciliari (ambulatori infermieristici, infermiere di famiglia unità operative a direzione infermieristica) con l’obiettivo di ridurre il sovraffollamento dei pronto soccorso, e di conseguenza le aggressioni al personale sanitario.

Sugli indirizzi politici regionali marchigiani e la recente Proposta di legge 145 sulle sperimentazioni gestionali in sanità, l’OPI di Ancona ha esposto le sue perplessità sull’effettiva necessità e priorità di questa legge, quando ancora non esiste un piano sanitario regionale ed obiettivi programmatici ben delineati che favoriscono una fruibilità immediata ai servizi sanitari in ambito assistenziale ma anche diagnostico.

I diversi temi emersi mettono in evidenza la volontà degli infermieri di aprire un dialogo costruttivo che abbia obiettivi condivisi sulle diverse tematiche, in un momento storico come quello che stiamo vivendo, tra discordanze sui “protocolli condivisi”, pur essendo frutto di evidenze scientifiche, è fondamentale trovare una chiave di lettura nel rispetto delle competenze dei diversi professionisti.

L ‘incontro si è concluso con la proposta da parte della Consigliera Pergolesi di attivare un tavolo tecnico con tutti i rappresentanti delle varie professioni sanitarie per valutare la priorità degli interventi e pianificare strategie di miglioramento.
 
Giuseppino Conti
Presidente OPI Ancona

14 aprile 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy