Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 21 NOVEMBRE 2019
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Il primo congresso dei Tsrm in senologia

18 APR - Gentile Direttore,
Venerdì 13 aprile 2018 è stata una data storica per l'Associazione Italiana dei Tecnici di Radiologia Senologica. Rappresentanti di tutta Italia si sono riuniti a Congresso, il primo, per confrontarsi su come gli aspetti medico-legali si coniugano con le nuove frontiere tecnologiche e relazionali.
 
Responsabilità sanitaria, linee guida, formazione di base e post-base, core-curriculum, qualità iconografica, strutturale e relazionale: contributi inscindibili per garantire alle donne le migliori prestazioni mammografiche, parte integrante del diritto alla salute, per la realizzazione delle quali sono richieste un’organizzazione sanitaria efficiente e scientificamente validata, svolta da professionisti specificatamente qualificati come i TSRM in senologia.
 
I componenti del Gruppo aspetti giuridici e medico legali della Federazione Nazionale Ordini TSRM e PSTRP, hanno affrontato, in una sala piena in ogni ordine di posto, i temi della giustificazione all'esposizione delle radiazioni ionizzanti e del consenso informato alla prestazione: temi delicati se si considera che oltre il 90 % delle donne sottoposte ad indagine mammografica ha come unico interlocutore il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, presenza fondamentale negli screening mammografici.

 
I relatori hanno guidato il gruppo professionale nel maturare la piena consapevolezza dell'importante ruolo che le Associazioni scientifiche hanno nel delineare ruoli e responsabilità interne al percorso sanitario: AITeRS ha tutte le carte in regola per affrontare queste sfide.
 
Nella seconda densa giornata si sono affrontati la certificazione delle competenze, il core curriculum, il protocollo della qualità tecnico-diagnostica, l’accreditamento istituzionale, il centro di senologia dedicato, per giungere alle nuove frontiere terapeutiche. Il TSRM, con l’utilizzo di sistemi ecografici dedicati, potrà implementare il percorso di screening mammografico.
 
I relatori hanno illustrato come il TSRM sia il professionista indicato ad utilizzare sistemi ecografici dedicati,  anche attraverso l’avvio di progetti sperimentali all’interno della formazione universitaria, al fine di preparare professionisti adeguati alle esigenze europee.
 
La giornata si è conclusa con l’emozionante collegamento con una struttura sanitaria senegalese, dove, grazie alla collaborazione tra TSRM, AITeRS, A.N.O.L.F. Rimini, Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere e Centro Studi Cooperazione Internazionale e Migrazione, società cooperativa O.n.l.u.s. di Forlì, è in fase di installazione un mammografo DR dismesso da strutture del nostro Paese; questo apparecchio, da noi obsoleto, in Senegal permetterà l’attivazione di un progetto di screening mammografico.
 
Tale esperienza conferma che l’obsolescenza è un concetto relativo: una tecnologia ritenuta vetusta in un determinato contesto e/o per fare determinate prestazioni può essere ancora utile in altri contesti e/o per effettuare altre prestazioni.
 
AITeRS è pronta ad essere attrice protagonista prioritariamente nella diffusione dello screening mammografico in tutte le regioni del nostro Paese e nel giusto bilanciamento tra il numero di prestazioni effettuale e la loro sicurezza e qualità, tecnica e relazione.
 
Silvana Salimbeni
Presidente dell’Associazione Italiana dei Tecnici di Radiologia Senologica (AITeRS)

18 aprile 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy