Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 18 DICEMBRE 2018
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Una postilla sulla sanità integrativa

10 AGO - Gentile direttore,
dopo un lungo periodo di “incubazione” ho deciso di chiedere nuovamente la sua ospitalità per una mia breve postilla a quanto affermato dal dott. Vecchietti (RBM) in una lettera pubblicata dalla sua rivista il 3 luglio e che aveva come tema la sanità integrativa.
 
Sull’argomento credo di aver espresso compiutamente il mio pensiero e dunque non ritengo necessaria alcuna ulteriore rappresentazione.
 
Spiace tuttavia rilevare come una fisiologica diversità di opinioni sia, nella circostanza, sconfinata in affermazioni affrancate dal merito e chiaramente lesive della mia dignità di persona oltre che di medico.
 
Non ho mai inteso il profitto come volano del mio impegno professionale. Assegnarmi questa visione è discredito gratuito. Non conosco il mio interlocutore né lui conosce me. Aggiungo che la sostenibilità di una tesi non è data solo dal consenso che raccoglie né tanto meno dall’animosità che la contraddistingue, ma principalmente dalla capacità di rendere oggettivo il nostro pensiero. Non è questo il caso.

 
Nick Sandro Miranda

10 agosto 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy