Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 21 OTTOBRE 2019
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

No alla deroga per iscrizione agli Albi di chi non ha i titoli

22 DIC - Gentile Direttore,
in queste ore, al Senato, è atteso il maxiemendamento del Governo alla legge di Bilancio che potrebbe contenere quanto proposto nei giorni scorsi da un emendamento, il n° 1.6003, che introduce elementi incoerenti e palesemente incostituzionali, cercando di conservare le competenze in capo a coloro che, pur non avendone titolo, hanno esercitato negli ultimi 3 anni, dette competenze ascritte alle Professioni Sanitarie.
 
Sarebbe questo un atto di palese irresponsabilità politica, in quanto, oltre che a minare il processo di riordino delle professioni sanitarie, introdurrebbe una variabile significativa ovvero che si possa esercitare una professione regolamentata, in base alla Legge 43 del 2006, senza averne titolo.
 
Questo anche in barba all’art. 348 del Codice Penale e della stessa Legge 3 del 2018, che combattono l’esercizio abusivo della professione sanitaria e predisponendo, in analogia, una vera insidia per Tutte le competenze declinate in ambito sanitario a danno dell’Utente ed a sfregio del Sistema Universitario, garante della qualità formativa.
 

È certo che agiremo con tutte le forze e tutto il nostro impegno, ad ogni livello e con ogni strumento legale, per impedire che questo oltraggio al rispetto delle Persone ed alla dignità delle Professioni, si compia veramente! È vero: la Legge non ammette ignoranza! È anche vero che: l’ignoranza non dovrebbe fare le Leggi!
 
Antonio Bortone
Presidente Nazionale CONAPS – Coordinamento Nazionale Associazioni Professioni Sanitarie

22 dicembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy