Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 19 OTTOBRE 2019
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Enzo Biondi ci ha lasciato

13 MAR - Gentile direttore,
due mesi dopo un incidente di atterraggio presso Poggio a Cagnano con il paracadute con cui, superesperto ed appassionato, aveva fatto oltre tremila lanci è deceduto il dott. Vincenzo Biondi medico radiologo di Benevento ed importante quadro sindacale dei medici ospedalieri molto conosciuto ed apprezzato nell’ambiente del sindacalismo medico. Nella Fassid SNR è stato coordinatore interregionale area centro sud centro sud dal 2003 al 2017 Attualmente era Presidente del Comitato Nazionale dei Probiviri.
 
Lo ricordiamo attraverso le sue parole a proposito del rapporto medico radiologo/paziente: ”Senza dubbio l’atteggiamento verso il Radiologo di un paziente che si lasciasse guidare dalla visione appena esposta, sarebbe a dir poco problematico: quale rapporto umanizzato, per non dire addirittura empatico, potrebbe mai intercorrere tra lui ed una figura che neanche lascia individuare distintamente il proprio ruolo? Ecco perché il Radiologo deve essere ben preparato a prevenire adeguatamente casi del genere: egli potrà farlo con successo se saprà ben comunicare al paziente soprattutto il proprio ruolo e la propria disponibilità a considerare lui come singolarità da rispettare.

 
Quando egli, al paziente, avrà prestato attento ascolto, sapendone rispettosamente cogliere eventuali richieste o timori anche solo accennati; quando avrà scrupolosamente fornito dei seppur brevi ragguagli su utilità, limiti oggettivi o possibili difficoltà dell’esame, ottenendo quindi un consenso effettivamente informato; quando avrà palesemente adeguato il proprio modo di agire, anche durante la predisposizione e la conduzione dell’esame, alle esigenze cliniche o situazionali specifiche, allora, sostanziando il proprio ruolo di medico, avrà favorito un avvio positivo al rapporto con la persona con cui interagisce”.

C’è, dice Francesco Lucà che lo ha avuto vicino per quasi 20 anni, proprio tutto il suo modo di intendere la professione e l’insegnamento da trasmettere ai giovani in primo luogo. Tutti vogliono ricordare Enzo per quello che era. C’è chi molto lo ammirava per il coraggio e la voglia di coinvolgere ,altri ne apprezzavano il carattere allegro e coinvolgente. Crediamo che comunque la sua grande passione sportiva, gli abbia dato nel corso degli anni grandi gioie ed entusiasmo

Enzo aveva grandi qualità umane, un profondo entusiasmo per tutto quello che faceva. E sempre un sorriso elegante sul viso, con cui vogliamo ricordarlo. Ci stringiamo in un abbraccio alla sua famiglia e ai suoi cari.
 
Ciao Enzo  
 
Corrado Bibbolino
Coordinatore nazionale Fassid

13 marzo 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy