Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 16 NOVEMBRE 2019
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

“Fuori di qua lesbica”

15 OTT - Gentile Direttore,
nel silenzio delle istituzioni sanitarie, come se fossimo tra etilisti o in una periferia degradata, sull'armadietto di una collega della civilissima Lecco è comparsa l'oscena frase "Fuori di qua Lesbica!" con caratteri in corsivo che speriamo ne permettano presto l'identificazione. Questa è la prima volta che una collega, Sabrina di Biase, dell'Ospedale Manzoni, che non si qualifica perché , "non importa che sia medico, infermiera o donna delle pulizie.
 

 
Questa cosa non va bene qualsiasi sia il mio incarico, che continuo a svolgere con impegno e regolarità", ha il coraggio di parlare dell'oppressione, spesso verbale, sicuramente quotidiana, che subiscono tutti i medici, infermieri e altro personale in Sanità LGBT, sia donne che uomini.
 
Amigay è vicina alla collega e a tutta la sua famiglia, i quattro figli, la futura sposa e l'ex marito, perché pensiamo che tutti siano vittime dell'omofobia sanitaria e della mancata protezione da parte del CCNL nei confronti del personale sanitario. I Sindacati lo devono pretendere subito, almeno nei regolamenti attuativi.
 
E' necessario scrivere a chiare lettere che esiste un "Diritto al Coming Out" per il personale LGBT e che questo va difeso anche in loro assenza attraverso il "Supporto al Coming Out". Questa azione è necessaria nei confronti del personale, ma anche nei confronti dell'utenza.
 
Una persona LGBT come potrà andare a Lecco a farsi curare dall'Ospedale Manzoni sapendo che potrebbe incontrare una persona violenta che la odia a tal punto?
Le parole sono pietre e l'odio deve essere fermato con le parole scritte nel CCNL e nei regolamenti delle ASL e delle Aziende Ospedaliere Italiane.
 
Ci aspettiamo anche da parte del Ministro alla Salute un intervento efficace e non chiediamo nessuna solidarietà umana, ma azioni concrete per insegnare al personale sanitario a rispettare i colleghi e le colleghe LGBT, e di conseguenza l'utenza LGBT.
 
Manlio Converti
Psichiatra
Presidente AMIGAY


15 ottobre 2019
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer Il cartello

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy