Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 18 FEBBRAIO 2020
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Sanità 2020, i tre obbiettivi per la comunità LGBT

17 GEN - Gentile direttore,
ottime notizie dagli UK, le nuove infezioni da HIV sono in calo anche tra maschi gay e bisessuali, addirittura del 73%, grazie all'associazione PREP + TEST HIV ed a marcate campagne pubblicitarie del NHS a fianco della comunità LGBT, anche fisicamente durante i PRIDE e probabilmente, come in altri Paesi, all'attivazione del Matrimonio Paritario e della legge contro l'Omo-Bi-Lesbo-Trans-Intersex (LGBT) - Fobia..
 
Il Regno Unito vanta una condizione unica sul pianeta, al momento, quella di aver trovato il 93% delle persone sieropositive sul proprio territorio, di averle messe in terapia costante al 97% e di avere pertanto ottenuto dopo almeno sei mesi un ottimo 97% di U=U ossia di viremia negativa nei pazienti (Undetectable=Untrasmissible).
 
Questo significa che in UK, rispettando il mandato OMS, si otterrà addirittura l'estinzione del virus per il 2030 (nel territorio anglosassone, ovviamente, e a meno di ingressi ulteriori).
 
In Italia sappiamo dai rapporti nazionali ufficiali che siamo molto lontani sia dal risultato del trovare le persone sieropositive, sia da quello di ridurre il numero reale di persone sieropositive.

 
Tocca al Ministro della Salute in Italia garantire la PREP e il Preservativo Gratuiti su tutto il territorio nazionale, soprattutto ad adolescenti e persone LGBT, senza dimenticare altri gruppi sociali a rischio come le persone recluse o i/le Sex Workers.
 
Vanno fatte campagne specifiche, rivolte ad ogni gruppo sociale in modo specifico e va loro ricordata anche l'importanza del Test HCV e dei Vaccini HPV- HAV - HBV.
 
Ci permettiamo allora di giocare anche noi, nei limiti delle nostre competenze, al gioco dei Tre Obiettivi per la Sanità nel 2020, declinandoli per le persone LGBT:
 
- azione globale attivare formazione specifica in Medicina di Genere LGBT, ossia sul percorso di vita delle persone LGBT, dalla nascita al fine vita, per insegnare la specificità delle persone LGBT, le nostre fragilità, il bisogno di Sostegno al Coming Out anche da parte del Personale Sanitario e l'importanza delle campagne specifiche di Screening non solo per le MTS, ma anche per le patologie cardiovascolari ed oncologiche;
 
- azione locale attivare nei LEA la gratuità della PREP e degli Ormoni Cross Sex per le persone LGBT che ne facciano richiesta; garantire nei LEA gli screening oncologici indipendentemente dal Genere; vietare le operazioni non esiziali sui neonati intersessuali; vietare le terapie riparative, anche volontarie;
 
- azione delle persone, attivare campagne pubblicitarie specifiche rivolte anche attraverso la Peer Education in modo specifico alle persone LGBT (Supporto al Coming Out, Vaccino HPV, HAV, HBV, Test HIV, Test HCV e Sifilide, Screening Oncologici, Riduzione del peso e attività fisica, soprattutto per le donne lesbiche, bisessuali e i maschi transgender, Riduzione del Tabagismo, Etilismo, abuso di sostanze ecc...).
 
Ci chiediamo se il Ministro Speranza avrà mai il tempo per ascoltarci direttamente e programmare questi aiuti specifici alle persone LGBT (che rappresentano il 10% della popolazione, fino  a prova contraria...).
 
Manlio Converti
Psichiatra
Presidente AMIGAY

17 gennaio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy