Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 GENNAIO 2022
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Innovazione digitale in sanità. Il corso di perfezionamento Altems

di Fabrizio Massimo Ferrara

06 FEB - Gentile direttore,
i sistemi informativi sanitari si sono evoluti nel tempo secondo strutture “a silos”, basati su applicazioni settoriali, variamente interconnesse e sostanzialmente dedicate al supporto delle esigenze locali di singoli settori organizzativi e/o specialità cliniche. I processi aziendali sono quindi adesso spesso caratterizzati da discontinuità e dalla necessità di integrazioni e di passaggi manuali ed il patrimonio informativo risulta frammentato all’interno di basi dati eterogenee e proprietarie, spesso non accessibili all’azienda stessa.
 
D’altra parte, sempre maggiore è la dipendenza dell’azienda dal supporto digitale, - dal sistema centrale fino alle singole app - che deve quindi arrivare costituire uno strumento completo ed integrato per il governo della struttura, sia dal punto di vista della gestione corrente che sotto il profilo della strategia evolutiva. E questo sia all’interno dell’azienda che nel contesto della rete territoriale per la continuità del percorso assistenziale e la salute del paziente.
 
In questo scenario il rischio è che l’evoluzione digitale si traduca in un solo proliferare di soluzioni settoriali ed isolate, senza dare realmente un contributo sistemico alle esigenze cliniche ed organizzative dell’azienda e del sistema sanitario nel suo complesso, nell’interesse del cittadino.
 
Occorrono criteri organici per valutare, pianificare e implementare l’innovazione digitale secondo un approccio multi-dimensionale che tenga conto non solo degli aspetti prettamente informatici, ma anche delle prospettive - tipiche dell’Health Technology Assessment - relative ai rischi per il paziente, alla protezione dei dati personali, agli aspetti economici, ai requisiti legali.
 
Questa impostazione è alla base del Corso di Perfezionamento ALTEMS sui “Sistemi informativi per il governo delle organizzazioni sanitarie”. che avrà inizio, per la terza edizione, il prossimo 6 marzo.
 

 
 
Fabrizio Massimo Ferrara
Docente di Informatica presso il Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Aziende e dei Servizi Sanitari, Università Cattolica del Sacro Cuore
Coordinatore del “Laboratorio sui sistemi informativi sanitari” presso l’ ALTEMS - Alta Scuola di Economia Management dei Sistemi Sanitari, Università Cattolica del Sacro Cuore

06 febbraio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy