Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 15 LUGLIO 2020
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Premialità sia riconosciuta anche ai medici dell’emergenza territoriale

11 MAG - Gentile Direttore,
i medici convenzionati dell’emergenza territoriale della medicina generale, nonostante il palese impiego e necessità in questa emergenza Coronavirus, corrono il rischio di restare gli invisibili della sanità regionale campana pertanto appare necessario accendere i riflettori.

E’ opportuno dare voce ai medici convenzionati delle ambulanze 118 e dei Pronto Soccorsi della Campania, categoria impegnata in prima linea nel dare soccorso e assistenza a tutti gli abitanti della regione colpiti dal Coronavirus , nonchè leva aziendale di contrasto alla diffusione del Covid-19.

Quale esponente sindacale di categoria, sono a conoscenza che il Governatore De Luca ha dato disposizione ai dirigenti preposti di convocare le OO.SS. della dirigenza per la definizione di un’intesa che possa garantire “quel premio economico” che il Presidente , e quindi la Regione Campania, ha deciso di attribuire agli operatori della Sanità Regionale.

Decisione encomiabile perché Il Presidente ha dimostrato in modo tangibile di riconoscere il valore degli operatori della sanità, nonostante il particolare momento che tutti viviamo. Dall’ incontro è nata la necessità di procedere ad una ricognizione degli aventi diritto.

 
Purtroppo in passato è accaduto che questa categoria di lavoratori, perché appartenente all’area della medicina generale, è stata esclusa da tutti i meccanismi premianti diretti alla categoria dei medici, pertanto chiedo pubblicamente che il Governatore a tale scopo investa direttamente il Presidente dell’ex art 24 della Regione Campania Dott Trama affinchè i medici convenzionati dell’emergenza territoriale non siano esclusi e non venga determinata ancora una volta disparità di trattamento.

Infine, colgo l’occasione per portare nuovamente l’ attenzione sui precari del settore 118 che, se ammessi in sovrannumero al Corso Specifico di Formazione della Medicina Generale ,attraverso uno specifico provvedimento del Presidente, possono essere messi nella condizione legale di poter beneficiarsi di una stabilizzazione nell’area in cui oggi sono utilizzati e ciò a tutto vantaggio delle UOC 118 Aziendali e dei cittadini utenti.

Dott. Gennaro Bassano
Segretario Emergenza Regione Campania UMUS e Componente SIS 118  


11 maggio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy