Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 28 GENNAIO 2023
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Vaccini Covid. La ex guardia medica pronta a collaborare

di Ernesto Esposito

04 FEB - Gentile Direttore,
i presidi di continuità assistenziale rappresentano un punto fermo insostituibile per garantire assistenza sanitaria alla cittadinanza su tutto il territorio Nazionale. L’emergenza pandemica in atto ha evidenziato che non possono essere sottodimensionati i servizi pubblici territoriali ed in particolare la continuità assistenziale, che rappresenta istituzionalmente il medico del territorio nel presidio sanitario pubblico.

Ritengo utile sottolineare che durante la pandemia i presidi di guardia medica hanno di fatto garantito assistenza in particolare a tutte le patologie non covid acute e croniche riacutizzate. Molti colleghi, dotati spesso solo della mascherina fpp2 da loro stessi comprata, non si sono mai sottratti a visitare nei presidi ed a raggiungere coloro che richiedevano assistenza, in alcuni casi ammalandosi di covid nel silenzio e nel rispetto del momento tragico.

Ora la svolta vaccinale di massa deve necessariamente prevedere su base volontaria ed a completamento orario come già previsto dall'ACN l'utilizzo dei medici di guardia medica per poter vaccinare presso gli ambulatori del SSN ed a domicilio i pazienti fragili.

La guardia medica non è superata anzi i dati dimostrano che va potenziata con supporto informatico e logistico in modo da portare il presidio sanitario territoriale pubblico notturno e festivo al passo con i tempi.

Dott. Ernesto Esposito
Segretario Smi Asl Napoli 1 centro
Direzione Nazionale Sindacato Medici Italiani


04 febbraio 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy