Quotidiano on line
di informazione sanitaria
18 FEBBRAIO 2018
Liguria
segui quotidianosanita.it

Bimbo morto per meningite a La Spezia. Alisa: “Nessuna manchevolezza da parte della struttura e del personale sanitario”

Si è concluso in tempi lampo il lavoro di verifica della Commissione tecnica costituita dall’Agenzia Ligure Sanitaria. Confermato che ad uccidere il bambino è stato il meningococco C.

22 GEN - “Dall'esame della documentazione non emergono manchevolezze, inefficienze o inosservanze sia delle procedure di emergenza e cliniche che dei protocolli regionali per la sorveglianza e la gestione diagnostico-terapeutica delle malattie batteriche invasive (Dgr 772/2016)”.
È quanto emerge all'esito dei lavori della Commissione tecnica costituita dall’Agenzia Ligure Sanitaria (Alisa) a seguito della morte per meningite di un bimbo di 5 anni avvenuta nei giorni scorsi all'ospedale Sant’Andrea della Spezia.

“Da quanto disponibile – continua la relazione della commissione – si evince la particolare aggressività del caso e la tumultuosità del succedersi degli eventi. La Commissione rileva la gravità del quadro clinico consistente in una Meningococcocemia fulminante la cui prognosi risulta spesso infausta”.

“Voglio ringraziare i componenti della Commissione che, riunitisi ieri, hanno lavorato senza sosta, concludendo le procedure di verifica in tempi rapidissimi”, ha affermato la vicepresidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Sonia Viale.


Intanto, gli accertamenti per la tipizzazione del batterio hanno confermato che  a provocare la morte del bambino è stato il meningococco C.
Per quanto riguarda la profilassi, avviata fin da subito dalla Asl5, tutte le persone che nell'ultima settimana erano venute a stretto contatto con il piccolo hanno ricevuto la somministrazione della terapia antibiotica. È emerso, peraltro, che di tutti i bambini sottoposti a profilassi, circa il 90% era vaccinato per il meningococco C.

22 gennaio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Liguria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy