Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 14 OTTOBRE 2019
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Lombardia. Avis per Expo: i laboratori sull'alimentazione accoglieranno 400 bambini al Parco tecnologico di Lodi

I bimbi delle scuole primarie potranno conoscere e imparare le differenze dei vari alimenti, potendo quindi scegliere cibi e prodotti sani, ottimizzando l’uso delle risorse e dell’energia e la produzione di rifiuti. Al centro l'importanza della biodiversità e delle mutazioni genetiche nell’agricoltura. L'iniziativa il 13 maggio.

11 MAG - Saranno 400 i bambini delle scuole primarie della provincia di Lodi che parteciperanno, mercoledì 13 maggio (ore 9-12.30), al Parco Tecnologico Padano di Lodi, ai laboratori di show cooking e sull’alimentazione organizzati da Avis nell’ambito del progetto ‘Avis per Expo’.  Con la presenza di Oreste Castagna di Rai Yo Yo e attraverso le lezioni dello Chef Alessandro Circiello, i bambini potranno conoscere e imparare le differenze dei vari alimenti, potendo quindi scegliere cibi e prodotti sani, ottimizzando l’uso delle risorse e dell’energia e la produzione di rifiuti.

Le attività laboratoriali verteranno sull’importanza della biodiversità e delle mutazioni genetiche nell’agricoltura. Attraverso l’utilizzo di strumenti adatti, si spiegherà ai bambini come un prodotto agricolo può essere diverso in termini qualitativi rispetto ad un altro. Gli interventi scientifici saranno curati da Nutrition Foundation of Italy. “NFI è particolarmente lieta di intervenire direttamente alle attività organizzate da AVIS al Parco Tecnologico il 13 maggio. I bambini rappresentano il futuro della società, e familiarizzarli con temi di nutrizione e salute, in modo adeguato alle loro conoscenze, è essenziale” ha detto Franca Marangoni, Direttrice della Ricerca di Nfi.


“A poche settimane dal rinnovo del protocollo con il Miur – commenta il presidente nazionale di Avis,Vincenzo Saturni – torniamo a collaborare in modo attivo con il mondo della scuola, cogliendo l’occasione di Expo 2015 per dialogare con bambini, insegnanti e famiglie su un tema decisivo come quello della corretta alimentazione”. L’evento di Lodi è il primo di una lunga serie di appuntamenti che caratterizzeranno la presenza di Avis all’Esposizione Universale di Milano 2015 con il progetto ‘Avis per Expo, Nutriamo la Vita’ (realizzato in collaborazione tra Avis Nazionale, regionale Lombardia, provinciale e comunale Milano).

Il tema di Expo 2015 “Nutrire il Pianeta, energia per la Vita” si concilia con gli obiettivi del progetto e con le finalità sociali di Avis: incoraggiare la popolazione a perseguire una corretta nutrizione e un’attenzione costante nei confronti della salute attraverso uno stile di vita sano.
‘Avis per Expo’ era stato presentato ufficialmente a febbraio presso il Ministero della Salute e la sede di regione Lombardia. Nell’occasione era stato lanciato un grande questionario per conoscere le abitudini alimentari e gli stili di vita della popolazione, redatto in collaborazione con Nutrition Foundation of Italy. Il questionario, compilabile in italiano e inglese sul sito www.avisperexpo.it permetterà di realizzare un grandissimo studio sulla popolazione (italiana e non, di donatori e non) e rappresenterà una preziosa fonte di informazioni per Avis e per la comunità scientifica.

Marzia Caposio

11 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy