Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 17 LUGLIO 2019
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Lombardia. Maroni: “Per la sanità si va verso un assessorato unico socio-sanitario”

“Una scelta inequivoca su cui non si torna indietro e che sarà intrapresa anche da Giovanni Toti, in Liguria e Luca Zaia in Veneto” ha annunciato il Governatore della Lombardia: “Applicheremo lo stesso schema in tutte e tre le Regioni”. Sulla riforma della sanità lombarda “la scadenza resta quella di luglio”

17 GIU - Verso un assessorato unico che vede riunite nell'assessorato al Welfare  le deleghe alla Salute e alla Famiglia. Sarebbe questa, secondo quanto dichiarato dal Governatore, Roberto Maroni, la scelta che sarà attuata dalla regione Lombardia che ha ripreso oggi i lavori in commissione sulla riforma della sanità lombarda. Una scelta che, secondo le parole di Maroni, sarà intrepresa anche da Liguria e Veneto.
 
“Nell’incontro di maggioranza di ieri – ha dichiarato Maroni –  ho detto chiaramente che l’assessorato unico è una scelta inequivoca su cui non si torna indietro. Peraltro ne ho parlato anche con Giovanni Toti e Luca Zaia che mi hanno confermato che anche loro in Liguria e in Veneto faranno l’assessorato unico socio-sanitario, perciò applicheremo lo stesso schema in tutte e tre le Regioni”.
 
Per quanto riguarda l’approvazione della riforma della sanità lombarda, avanti tutta, quindi. “Non vedo problemi particolari e la scadenza resta quella di luglio” ha confermato Maroni.

 

17 giugno 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy