Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 24 SETTEMBRE 2019
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Lombardia. Regione stanzia 4 milioni per 35 nuovi specializzandi 

Il vice presidente e assessore alla Salute della Regione Lombardia, Mario Mantovani, ha spiegato che i contratti di formazione assegnati dal Miur alle università lombarde “seppur in crescita rispetto allo scorso anno (897 a fronte dei precedenti 744), risultano comunque inferiori al fabbisogno regionale”. 

20 GIU - Sono 35 i giovani medici, che, grazie a un finanziamento regionale di 4 milioni di euro, potranno iniziare la loro formazione medico-specialistica. Lo ha annunciato, durante una conferenza, il vice presidente e assessore alla Salute della Regione Lombardia Mario Mantovani, spiegando che "I contratti di formazione assegnati dal Ministero dell'Istruzione alle università lombarde, seppur in crescita rispetto allo scorso anno (897 a fronte dei precedenti 744), risultano comunque inferiori al fabbisogno regionale. Da qui la decisione di Regione Lombardia di provvedere autonomamente, con risorse proprie, all'attivazione di 35 contratti aggiuntivi. In questo modo sopperiamo in parte alle carenze dello Stato centrale".

"Pur trattandosi di competenza del Ministero - ha detto ancora Mantovani - come Regione virtuosa vogliamo dare il nostro contributo. In particolare, quest'anno, Regione ha integrato l'offerta nazionale con 35 contratti aggiuntivi con un impegno di spesa di 4 milioni di euro. Segno chiaro della volontà della Giunta di investire più risorse a beneficio della sanità lombarda e dei suoi cittadini". La proposta regionale di specializzazioni garantite con i 35 contratti aggiuntivi considera una suddivisione per tipologia di specialità, concertate con le Università, individuate da Regione come strategiche sulla base delle esigenze del sistema in termini di completezza dell'offerta di assistenza sanitaria.

 
"La formazione continua – ha aggiunto il vice presidente -, l'attenzione alla specializzazione, la garanzia per i giovani di fare esperienza all'interno di università e ospedali sono per Regione Lombardia prioritarie. Ricordo in questo senso come la Giunta, dall'inizio di questa legislatura, considerati anche quelli inseriti nel provvedimento odierno, abbia autorizzato ben 103 nuovi contratti per un investimento di risorse pari a 12.600.000 euro".

20 giugno 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy