Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 13 AGOSTO 2022
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Donne-medico. L’Omceo Milano annuncia un Osservatorio contro le discriminazioni

L’annuncio nell’ambito del convegno “Donna, medico, mamma: si può fare”, organizzato dalla consigliera di Parità, Carolina Pellegrini e dalla Consigliera e Referente Commissione Pari Opportunità dell’Omceo Milano, Maria Teresa Zocchi. Per il presidente Omceo Roberto Carlo Rossi l’Osservatorio sarà anche un punto di riferimento per “segnalare e denunciare, dietro la garanzia dell'assoluto riserbo, eventuali pratiche discriminatorie o di mobbing”.

30 OTT - L’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Milano attiverà un Osservatorio di pari Opportunità a cui le donne medico potranno denunciare eventuali pratiche discriminatorie o di mobbing nei loro confronti. Lo ha annunciato il presidente dell’Omceo Milano, Roberto Carlo Rossi, in occasione del convegno “Donna, medico, mamma: si può fare”, organizzato dalla Consigliera di Parità, Carolina Pellegrini e dalla Consigliera e Referente Commissione Pari Opportunità dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Milano, Maria Teresa Zocchi.   

Nonostante le donne medico stiano superando i loro colleghi uomini, Pellegrini e Zocchi hanno sottolineato come per le donne medico che hanno figli la professione sia “un percorso a ostacoli”. “Se poi sono giovani le difficoltà aumentano fino al mobbing nel 60% dei casi”, sono le parole delle consigliere riprese dall’Ansa.

La Consigliera Pellegrini invierà ai Direttori Generali di tutti gli ospedali lombardi, pubblici e privati, una lettera nella quale richiama la normativa sulla tutela della maternità e invita ad adottare le necessarie iniziative organizzative per rispettarla. “Essere donne e mamme e brave professioniste si può e sono certa che il nostro messaggio verrà accolto con spirito costruttivo” ha concluso Pellegrini.

Proprio “per conoscere l’effettiva consistenza del fenomeno nelle strutture sanitarie della realtà metropolitana milanese” Rossi ha annunciato l’attivazione, “come Ordine dei Medici di Milano” di un “Osservatorio ad hoc, dove le donne medico potranno segnalare e denunciare, dietro la garanzia dell'assoluto riserbo, eventuali pratiche discriminatorie o di mobbing di cui sono state vittime”.

30 ottobre 2017
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy