Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 20 OTTOBRE 2020
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Firmato accordo specialistica ambulatoriale. Sumai: “Si conferma l’attenzione verso la nostra categoria”

Tra i punti cardine il coinvolgimento degli specialisti ambulatoriali nella presa in carico dei cronici, nelle campagne vaccinali e in ogni iniziativa per l’abbattimento delle liste d’attesa e la riduzione degli accessi impropri al PS. Inoltre sono mantenuti i livelli retributivi della quota variabile e confermato l’impianto già condiviso nell’AIR 2018 relativamente a formazione, procedure di valutazione delle performance individuali e di AFT, al ruolo e alla remunerazione dei Responsabili di Branca e dei Referenti di AFT.

14 MAR - È  stato firmato giovedì 7 marzo l’accordo integrativo regionale della Lombardia che ora attende la delibera di Giunta regionale per essere pienamente operativo. L’accordo conferma i progetti annuali aziendali quale strumento centrale per il raggiungimento degli obiettivi strategici di programmazione sanitaria regionale e nazionale.
 
In particolare l’AIR prevede la partecipazione a pieno titolo degli specialisti ambulatoriali alla presa in carico del malato cronico (sulla base del Piano nazionale cronicità), alle campagne vaccinali (Piano nazionale vaccini); vengono inoltre recepite le indicazioni dell’accordo nazionale del giugno 2018 disponendo il coinvolgimento degli specialisti e dei professionisti ambulatoriali in ogni iniziativa aziendale per l’abbattimento delle liste d’attesa e per la riduzione degli accessi impropri al Pronto Soccorso.
 
Vengono poi mantenuti i livelli retributivi della quota variabile e confermato l’impianto già condiviso nell’AIR 2018 relativamente alla formazione, alle procedure di valutazione delle performance individuali e di AFT, al ruolo e alla remunerazione dei Responsabili di Branca e dei Referenti di AFT.

 
“In conclusione – commenta Giuseppe Nielfi, presidente del SUMAI Assoprof – , si tratta di un accordo importante che conferma l’attenzione rivolta verso la nostra categoria e ne garantisce la partecipazione ai progetti strategici del servizio sanitario nazionale. Confidiamo ora di poter comunicare quanto prima l’avvenuta approvazione in delibera di questa preintesa”. 

14 marzo 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy