Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 NOVEMBRE 2019
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Presentata mozione Cinque Stelle per la riapertura del Pronto Soccorso di Abbiategrasso

La mozione presentata dal Consigliere regionale Mammì dei pentastellati punta il dito contro la chiusura notturna del Ps: “La struttura presenta tutte le caratteristiche per rimanere aperta: insiste sull’area Abbiatense, la più estesa della provincia di Milano. Va riaperta pena il sacrificio dei bisogni sanitari dei cittadini”

02 MAG - “La questione del Pronto Soccorso dell’Ospedale Cantù di Abbiategrasso va affrontata e risolta il prima possibile, pena il sacrificio dei bisogni sanitari dei cittadini e, forse, dello stesso rispetto dei Lea”.
 
È quanto ha dichiarato il Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Gregorio Mammì che ha presentato una nuova mozione in Consiglio regionale. Per il consigliere la struttura che a seguito dell’approvazione del Poas, ha sospeso l’attività del Pronto Soccorso tra le ore 20 le 8, presenta tutte le caratteristiche per rimanere aperta: “Insiste sull’area Abbiatense, un’area di 207 kmq, la più estesa della provincia di Milano, che comprende 15 comuni e un bacino di utenza di circa 83 mila abitanti; prima dell’approvazione del Poas  l’utenza comprendeva anche gli abitanti di Trezzano e Corsico, raggiungendo i 155 mila abitanti, Comuni che, attualmente, si trovano in enorme difficoltà perché annessi alla struttura di Garbagnate, irraggiungibile con i mezzi”.
 
“La chiusura notturna del Pronto Soccorso di Abbiategrasso – ha aggiunto – non solo non tiene conto della volontà dei 15 Sindaci delle amministrazioni comunali della zona e delle istanze della popolazione residente, che da tempo segnalano i disagi provocati da tale decisione, chiedendo a gran voce la riapertura, ma si pone in contrasto con la stessa volontà del Consiglio regionale che, già nel corso della precedente legislatura, aveva approvato, peraltro all’unanimità, una Mozione in tal senso”.

 
Di recente, la III Commissione del Consiglio regionale, ricorda il consigliere, ha tenuto una nuova audizionecon il Sindaco di Abbiategrasso e il Presidente dell’Associazione dei Comuni dell’Abbiatense, i quali hanno ribadito le persistenti criticità per la popolazione residente sul loro territorio e, giustamente, riproposto le istanze di riapertura del Pronto Soccorso. “Non capisco il motivo per cui l’Assessore Gallera continui a mettersi di traverso e a mostrare un atteggiamento di chiusura. Sono mesi, ormai, che seguo la vicenda e sollecito una presa di posizione da parte del Consiglio regionale; ho presentato una nuova mozione. Spero di trovare, finalmente – conclude il consigliere M5s –, non solo a parole ma nei fatti, un sincero interesse da parte delle altre forze politiche”

02 maggio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy