Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 SETTEMBRE 2020
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Incidenti sul lavoro. Quattro morti nel Pavese. Speranza: “Una tragedia, sicurezza è priorità”

Tragedia in un’azienda agricola ad Arena di Po. Le vittime erano quattro uomini indiani. Dalle prime ricostruzioni sembra che uno degli uomini sia caduto in una vasca di compostaggio di fertilizzanti e gli altri sarebbero caduti nel tentativo di salvarlo. Il Ministro della Salute: “La sicurezza sui luoghi di lavoro è una priorità assoluta e va affrontata quanto prima”.

12 SET - Quattro persone di nazionalità indiana sono morte oggi un'azienda agricola ad Arena Po, nell'Oltrepo' Pavese: Le vittime sono i fratelli Prem Singh, 48 anni, e Tarfem Singh, 45 anni, titolari dell'azienda, oltre ai loro dipendenti Harminder Singh, 29 anni, e Manjinder Singh, 28 anni. Gli uomini erano di origine sikh.
 
“Il fatto – come riporta l’Ansa - è accaduto verso mezzogiorno in via San Rocco. I quattro stavano lavorando vicino a una vasca per il compostaggio dei fertilizzanti vicino a una stalla. Improvvisamente uno dei quattro è finito nella vasca. Da quanto è emerso i due dipendenti stavano caricando un'autobotte con i liquami, che poi avrebbero dovuto spargere nei campi. Forse ci sono stati problemi nell'aspirazione. Un operaio si è calato nella vasca ed è caduto. Gli altri tre, secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri di Stradella, sono a loro volta caduti nel vano tentativo di recuperare il loro connazionale. Ogni sforzo per salvarli è stato inutile. Nel giro di pochi minuti sono accorse sul posto diverse ambulanze del 118, oltre a carabinieri, vigili del fuoco e ispettori dell'Ats. Per i quattro indiani non c'è stato nulla da fare”.

 
“Per il recupero dei corpi – prosegue l’Agenzia - è stato necessario lo svuotamento della vasca da parte dei vigili del fuoco. L'operazione è avvenuta dopo che nel pomeriggio è giunto sul posto il procuratore aggiunto di Pavia, Mario Venditti: il recupero dei cadaveri si è svolto tra la disperazione dei familiari delle vittime, giunti ad Arena Po (Pavia) anche dalle province di Brescia e Cremona”.
 
La Procura di Pavia ha deciso di aprire un’indagine per omicidio colposo plurimo - un atto dovuto - per il tragico incidente. “L'ipotesi di reato – precisa l’Agenzia - , sulla quale sono in corso gli accertamenti da parte di magistratura e carabinieri, è emersa questa sera da fonti investigative.
 
Speranza: “E’ una tragedia, sicurezza lavoro è priorità”
“La morte di quattro lavoratori agricoli avvenuta oggi nelle campagne del pavese è l’ennesima drammatica tragedia. Questi episodi che ormai si susseguono costantemente ci dicono una cosa sola: la sicurezza sui luoghi di lavoro è una priorità assoluta e va affrontata quanto prima. C’è una mia proposta di legge già incardinata in commissione. Spero si possa discuterla, migliorarla e approvarla al più presto. È questa la vera sicurezza di cui l’Italia ha bisogno”. Lo scrive su Facebook, il ministro della Salute Roberto Speranza.
 

12 settembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy