Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 06 LUGLIO 2020
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. La Lombardia premia l’anestesista che inviduò il 'paziente 1’

Ad Annalisa Malara, anestesista cremonese dell’ospedale di Codogno che intuì che Mattia Maestri era affetto da coronavirus, sarà assegnato il Premio ‘speciale’ Rosa Camuna. Fontana: “Credo che le si debba un grazie. Premiando lei si premiano tutti medici, infermieri, volontari che in questa pandemia hanno dimostrato una forza, una determinazione, una disponibilità nei confronti degli altri che è davvero commovente".

03 GIU - Il governatore Attilio Fontana assegnerà un Premio ‘speciale’ Rosa Camuna, il più alto riconoscimento della Regione Lombardia, ad Annalisa Malara, l’anestesista cremonese dell`ospedale di Codogno. Ad annunciarlo la Regione in una nota.

La dottoressa Malara intuì che Mattia Maestri era affetto da coronavirus.

"Annalisa Malara per prima ha avuto il coraggio di individuare il paziente 1" ha detto il presidente Fontana. "Credo - ha aggiunto in diretta Facebook al Cittadino di Lodi - che le si debba un grazie. Premiando lei si premiano tutti medici, infermieri, volontari che in questa pandemia hanno dimostrato una forza, una determinazione, una disponibilità nei confronti degli altri che è davvero commovente".
 
"Fu grazie alla sua audacia - prosegue Fontana dalla sua pagina del social - se l’Italia e l’Intera Europa ricevettero l’allarme e furono messi nella condizione di frenare la diffusione del virus, che ahimè nella nostra regione (abbiamo scoperto più tardi),viaggiava invece indisturbato da almeno un mese prima. Ricordo infatti che le indicazioni dell’OMS prevedevano di eseguire i test tamponi alle sole persone provenienti dalla Cina. Quella intuizione della dottoressa Malara ha cambiato il corso di una storia che sarebbe potuta essere ancora più drammatica di quanto non sia stata. Per questo a lei il riconoscimento Rosa Camuna di Regione Lombardia che simbolicamente va a tutti i medici e gli operatori sanitari,che da quel giorno, hanno combattuto una lotta generosa, professionale e senza risparmio al virus”.

 

03 giugno 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy