Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 25 NOVEMBRE 2020
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Covid. Carnevali (Pd): “Un mese dopo ancora non si vedono vaccini antinfluenzali nelle Rsa lombarde”

"Nella giornata di ieri 28 ottobre le comunità residenziali avrebbero dovuto ricevere le dosi vaccinali antinfluenzali. Sulla base delle richieste già effettuate dalle Rsa alle Ats la campagna vaccinale sarebbe dovuta iniziare nelle comunità residenziali, i cui ospiti sono notoriamente soggetti anziani fragili, non autosufficienti e con pluripatologie. Ad oggi tutto tace". Così la capugruppo dem in Commissione Affari Sociali.

29 OTT - "Secondo la circolare emanata da Regione Lombardia in data 9 ottobre, nella giornata di ieri 28 ottobre le comunità residenziali avrebbero dovuto ricevere le dosi vaccinali antinfluenzali. Sulla base delle richieste già effettuate dalle Rsa alle Ats la campagna vaccinale sarebbe dovuta iniziare nelle comunità residenziali, i cui ospiti sono notoriamente soggetti anziani fragili, non autosufficienti e con pluripatologie. Ad oggi tutto tace purtroppo anche su questo fronte, oltre che su quello della campagna di screening sierologica e tamponi rapidi, sulla quale ho già cercato di porre l’attenzione".
 
Così Elena Carnevali, capogruppo Pd in commissione Affari Sociali alla Camera.
 
"Nella risposta all'interrogazione fatta oggi in Commissione Affari Sociali riguardo la campagna vaccinale nella nostra Regione si afferma che ‘dal 19 ottobre i vaccini anti influenzali sono stati ritirati per essere distribuiti ai medici di medicina generale e pediatri di libera scelta’. Si tratta di 2.884.000 dosi, delle quali sono escluse quelle della ditta ‘Life on’, mentre sono incluse 168mila dosi di vaccino regolarmente poste in convenzione dall'Azienda regionale per l'Innovazione e gli Acquisti Aria. A distanza di un mese rispetto alle indicazioni del ministero, visto il crescente numero delle persone contagiate nella nostra regione e la diffusione epidemica è doveroso assicurare al più presto le dosi vaccinali nelle comunità residenziali per ospiti e per operatori, indicando tempestivamente tempi di consegna e numero di dosi sufficienti”, conclude Carnevali.

29 ottobre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy