Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 GENNNAIO 2021
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Covid. Regione Lombardia e sindacati medici firmano accordo per l’attività negli ospedali di Fiera Milano e Bergamo

L’accordo, spiega l’assessore Gallera, "oltre agli incentivi di carattere economico e l’utilizzo gratuito di alloggi messi a disposizione dala Regione, stabilisce anche la possibilità di effettuare periodicamente screening diagnostici per Sars-Cov-2 e l’attivazione di sportelli aziendali per il supporto psicologico ai medici e ai loro familiari”.  Analoga positiva interlocuzione è in corso con i sindacati del Comparto sanità per la definizione di un accordo specifico per gli infermieri.

04 NOV - E’ stato sottoscritto l’accordo fra Regione Lombardia e i rappresentanti sindacali della Dirigenza medica per le attività svolte soprattutto dagli anestesisti negli ospedali in Fiera di Milano e Bergamo. Da annunciarlo, in una nota, l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera.
 
“L’accordo rappresenta un tassello importante – commenta  Gallera – nell’ottica del riconoscimento e della valorizzazione del lavoro dei professionisti che si stanno occupando, con impegno e dedizione, a pazienti particolarmente fragili”.
 
L’evoluzione della situazione epidemiologica ha reso necessaria l’adozione di misure organizzative immediate al fine di potenziare l’offerta sanitaria di posti letto in terapia intensiva. Per fronteggiare questa emergenza sono stati coinvolti gli ospedali della Lombardia inquadrati come Covid-Hub e i loro professionisti.
 
“L’accordo sottoscritto – illustra l’assessore – oltre agli incentivi di carattere economico e l’utilizzo gratuito di alloggi messi a disposizione da Regione Lombardia, stabilisce anche la possibilità di effettuare periodicamente screening diagnostici per Sars-Cov-2 e l’attivazione di sportelli aziendali per il supporto psicologico ai medici e ai loro familiari”.

 
Analoga positiva interlocuzione, fa sapere la Regione, è in corso con le Organizzazioni Sindacali del personale del Comparto sanità, per la definizione di un accordo specifico che riguarda le professioni infermieristiche.
 
“Regione Lombardia – conclude Gallera – dimostra ancora una volta di agire in ottica di sistema garantendo supporto e strumenti adeguati a medici e infermieri, chiamati a svolgere quotidianamente una missione straordinaria, resa ancora più importante dal contesto emergenziale”.

04 novembre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy