Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 24 SETTEMBRE 2021
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Fials Lombardia: “Buon lavoro a Moratti. Le questioni da affrontare sono numerose e urgenti”

“Ci riferiamo, in particolare - ha detto il segretario regionale Gentile - alla necessità di dover rivalutare i fabbisogni del personale sanitario – socio sanitario lombardo, alla luce anche dei finanziamenti nazionali stanziati con la legge di bilancio – anno 2021”.

08 GEN - “Abbiamo appreso da poco l’avvenuta nomina del nuovo Assessore al Welfare di Regione Lombardia nella persona di Letizia Moratti, alla quale vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro. L’insediamento si pone in un momento particolare della gestione della sanità lombarda. Ci troviamo ad inizio anno e tante sono le questioni, le tematiche che ancora devono essere affrontate e che questa Organizzazione Sindacale ha già posto all’attenzione dei vertici regionali con nota di pochi giorni fa”. È il commento del segretario regionale della Fials Lombardia, Roberto Gentile, all’ufficializzazione del nuovo assessore al Welfare.

“Ci riferiamo, in particolare - prosegue Gentile - alla necessità di dover rivalutare i fabbisogni del personale sanitario – socio sanitario lombardo, alla luce anche dei finanziamenti nazionali stanziati con la legge di bilancio – anno 2021, così pure  alle questioni correlate allo stanziamento di risorse regionali aggiuntive  a compensazione di una giusta valorizzazione economica e professionale dei nostri operatori tutti, tema tanto rivendicato da FIALS in relazione al quale sono stati da tempo pretesi equi riconoscimenti”.


“Non da meno – rivendica il Segretario Regionale Fials - non possiamo evitare di  soffermarci sui  lavori che stanno caratterizzando le prime analisi oggetto di modifica della Legge Regionale “sperimentale” n. 23 del 2015   di riforma del sistema sociosanitario lombardo. A riguardo chiediamo che l’attenzione sia rivolta prioritariamente al potenziamento delle attività sanitarie e socio sanitarie territoriali a partire dal potenziamento dei distretti territoriali; progetto  necessario e che potrà essere portato a termine nel più breve tempo possibile velocizzando assunzioni di personale dedicato attraverso contratti di lavoro pubblico a tempo indeterminato”.

Per Gentile “queste prime tematiche dovranno caratterizzare, nell’immediato, i lavori al livello del tavolo regionale”.

08 gennaio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy