toggle menu
QS Edizioni - sabato 7 dicembre 2019

Regioni e Asl - Abruzzo

Asl Teramo. Al via corso di Laurea in infermieristica

immagine 24 luglio - Pubblicato dall’Università degli Studi dell’Aquila, il Bando di concorso ai Corsi di laurea triennali delle Professioni Sanitarie per l’Anno Accademico 2019/2020. Attivata una specifica sezione che consentirà a 25 studenti di immatricolarsi e frequentare l’intero Corso in infermieristica a Teramo, presso la sede della Asl
L’Europa lancia l’allarme “carenza di personale: più infermieri per la nuova demografia e cronicità”, Università dell’Aquila e Asl di Teramo danno una prima risposta.
 
L’Università degli Studi dell’Aquila ha pubblicato il Bando di Concorso di ammissione ai Corsi di Laurea triennali delle Professioni Sanitarie per l’Anno Accademico 2019/2020. E con una novità: è stata una specifica Sezione del Corso di Laurea in Infermieristica che consentirà appunto a 25 studenti di immatricolarsi e frequentare l’intero Corso a Teramo, presso la sede della Asl.
 
Infatti l’emanazione dei recenti Decreti Miur per la definizione dei posti disponibili a livello di singolo Ateneo per l’A.A. 2019/2020 e la conseguente emanazione del bando universitario del concorso di ammissione, hanno riconosciuto n. 110 posti per la sede di Corso dell’Aquila e di n.25 posti per la Sezione di Corso della Asl di Teramo.
 
A presentare Corso il direttore Giovanni Muttillo durante una conferenza stampa,che ha evidenziato l’importanza di questo ampliamento dell’offerta formativa per i giovani della provincia di Teramo che per la stessa Asl di Teramo “rappresenta una importanza per riuscire a coniugare la cura, l’assistenza, la formazione e la ricerca. Un obiettivo strategico ed epocale centrato dalla partnership tra Università, Asl e Regione”.
 
La partnership tra Università dell’Aquila e Asl ha permesso l’ampliamento dell’offerta formativa con l’attivazione a Teramo della Sezione del Corso di Laurea in Infermieristica, una svolta storica per risponde anche alle esigenze degli studenti su un’area territoriale strategica.
 
L’implementazione della formazione accademica infermieristica nella Asl di Teramo con una propria Sezione di Corso di Laurea in Infermieristica, rafforza la collaborazione scientifica delle rispettive Mission Asl-Università nella realizzazione di un approccio didattico evidence-based-practice (EBP) intesa come l’integrazione delle migliori evidenze scientifiche con l’esperienza clinica e con valori individuali del paziente. L’EBP porta un notevole contributo al miglioramento della qualità assistenziale oltre che degli outcome dei pazienti.
 
“L’Abruzzo – si legge in una nota – ha intrapreso una serie di coraggiose trasformazioni che dovrebbero assicurare alla sanità abruzzese la capacità di affrontare le sfide poste dai radicali cambiamenti nei bisogni, in un quadro di sostenibilità economica di medio periodo. I cambiamenti istituzionali rappresentano, però, solo lo scenario per un impegno che deve vedere coinvolti tutti gli attori che operano nel mondo della sanità. Tra i diversi attori del cambiamento gli infermieri occupano un posto di rilievo sia in termini oggettivi che soggettivi. Dal punto di vista oggettivo, gli infermieri non solo costituiscono la maggiore comunità professionale impegnata in sanità, ma sono riconosciuti come lo snodo fondamentale nella risposta ai nuovi bisogni posti dal cambiamento demografico ed epidemiologico. Dal punto di vista soggettivo, gli infermieri sono impegnati in un intenso processo di sviluppo professionale-formativo accademico che li rende una comunità dinamica, più disponibile rispetto ad altre ad accettare le sfide del cambiamento, al fine di modificare il proprio futuro con la riconosciuta dinamicità delle competenze specialistiche avanzate”.
24 luglio 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata