toggle menu
QS Edizioni - venerdì 15 ottobre 2021

Regioni e Asl - Basilicata

Covid. Basilicata, Bardi scrive ai prefetti: “Maggiori controlli su rispetto misure di sicurezza”

immagine 18 novembre - Il presidente ha scritto una lettera ai prefetti di Potenza e Matera, Annunziato Vardè e Rinaldo Argentieri, per sollecitare maggiori controlli, in particolare per vigilare “sulle limitazioni agli spostamenti dal territorio regionale e in Comuni diversi da quello di residenza, domicilio o abitazione”.
Il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi ha scritto una lettera ai prefetti di Potenza e Matera, Annunziato Vardè e Rinaldo Argentieri, per sollecitare maggiori controlli in merito alle misure previste dalle recenti disposizioni governative e regionali per contrastare l’emergenza sanitaria in atto. Lo annuncia la Regione in una nota.

“I prefetti - spiega la nota - sono impegnati in queste ore nel coordinamento delle Forze dell’ordine per assicurare il rigoroso rispetto dell’ordinanza del ministro della Salute, che ha collocato la Basilicata nella ‘zona arancione’, e del conseguente provvedimento emanato dallo stesso presidente della Regione con una propria ordinanza”. Il maggiore impegno riguarda la necessità di vigilare “sulle limitazioni agli spostamenti dal territorio regionale e in Comuni diversi da quello di residenza, domicilio o abitazione”.

Nel segnalare “la delicatezza del momento e le difficoltà derivanti dall’emergenza sanitaria in atto, che chiede a tutti un impegno gravoso”, Bardi, nella lettera, esprime “il più alto senso di gratitudine per l’impegno e la sensibilità istituzionale sempre mostrato dai prefetti”, e ringrazia “le Forze di polizia e tutte le altre Forze impegnate per il monitoraggio e il controllo delle misure in atto”.
18 novembre 2020
© QS Edizioni - Riproduzione riservata