toggle menu
QS Edizioni - sabato 16 novembre 2019

Federsanità

Lectio Magistralis “Il Welfare di Comunità”. Guzzetti (Fondazione Cariplo) il 24 maggio a Roma

immagine 17 maggio - I moderni sistemi di welfare faticano a rispondere in modo adeguato ai cambiamenti della società e a comprendere i relativi bisogni sempre più complessi. La crisi ha inoltre acuito la vulnerabilità delle fascie più deboli della popolazione. Da qui la proposta di sperimentare un nuovo "welfare di comunità" che garantisca maggiore soggettività e protagonismo alla società civile. Ne discuterà il presidente della Fondazione Cariplo.
Si svolgerà a Roma il prossimo 24 maggio alle ore 15, presso il Piccolo Auditorium Aldo Moro (via di Campo Marzio 24), la Lectio Magistralis dal titolo "Il Welfare di Comunità" tenuta dall'Avv. Giuseppe Guzzetti Presidente della Fondazione Cariplo.  I moderni sistemi di welfare, in particolare quello italiano, faticano a rispondere in modo adeguato ai cambiamenti della società e a comprendere i relativi bisogni, sempre più multiproblematici e complessi. La crisi economico-finanziaria, inoltre, ha acuito la vulnerabilità delle fascie più deboli della popolazione, generando un impoverimento materiale e di prospettive: basta pensare al fenomeno delle nuove povertà, alla difficile condizione dei bambini, dei giovani, delle donne e degli anziani.
 
Bisogna sperimentare nuove modalità di intervento che contribuiscano alla realizzazione di un “welfare di comunità”, un modello di politica sociale che garantisca maggiore soggettività e protagonismo alla società civile, aiutandola nella realizzazione di un percorso di auto-organizzazione e di autodeterminazione fondato sui valori comunitari della solidarietà, della coesione sociale e del bene comune. 
17 maggio 2017
© QS Edizioni - Riproduzione riservata