toggle menu
QS Edizioni - lunedì 18 novembre 2019

Federsanità

Adriano Tagliabracci è il nuovo presidente del Sismla. Gli auguri di Federsanità

immagine 22 giugno - È con estremo piacere che facciamo i nostri migliori auguri di buon lavoro al nuovo Presidente del Sindacato Italiano degli specialisti in medicina legale e delle assicurazioni, Adriano Tagliabracci e contemporaneamente ringraziamo per il prezioso contributo la Presidente uscente, Luisa Regimenti e, auspicando una sua prossima riconferma, il Segretario Generale Uscente, Raffaele Zinno.
Sono oramai tre anni che abbiamo consolidato la collaborazione con il SISMLA per la costruzione di un “modello” condiviso ed italiano per la gestione del rischio in sanità, un modello libero da copyright che può essere di tutti ed aiutarci nel delicatissimo settore della sicurezza delle cure. Il contributo del sindacato, attraverso suoi autorevoli componenti che hanno affiancato i risk manager di SHIRMA e Comlas oltre ai dirigenti, in primis, di Agenas, ma anche del Ministero della Salute e delle Regioni, è stato decisivo. L’auspicio è quello di poter proseguire questo lavoro che oggi, dopo l’entrata in vigore della legge 24/2017 necessita di un ulteriore salto di qualità per e nelle organizzazioni sanitarie.
 
Certamente per verificare se la L. 24/2017 avrà gli effetti auspicati in tema di sicurezza delle cure, tranquillizzando i medici, diminuendo il contenzioso, recuperando il rapporto con i pazienti e garantendo risarcimenti certi ed in tempi accettabili, occorrerà attendere i decreti attuativi e le prime sentenze della Magistratura che faranno giurisprudenza, tuttavia credo sia necessario mantenere un alveo di ottimismo.
 
Per quanto riguarda il ruolo del Medico Legale auguro al Presidente Tagliabracci di poter contestualizzare e sfruttare al meglio le novità contenute nella stessa L. 24/2017.
 
Enzo Chilelli
Vice segretario generale di Federsanità Anci
 
22 giugno 2017
© QS Edizioni - Riproduzione riservata