toggle menu
QS Edizioni - lunedì 17 dicembre 2018

Paracchini (Cem): “Buon lavoro alla ministra Giulia Grillo. Auspichiamo non si pieghi a ‘corporativismo’ Ordini”

immagine 3 giugno - "Il Comitato Europeo Massofisioterapisti (CEM) augura alla Dottoressa Giulia Grillo, Ministra della Salute, un efficace e proficuo lavoro, nella speranza che resti ferma sui propri principi e non si pieghi, come affermato di recente dalla neo Ministra, “ al corporativismo degli Ordini". I Massofisioterapisti dimenticati dalla riforma Lorenzin ( oltre 10000 persone) ed esclusi dall’albo – corrono il rischio, imminente, della perdita di posti di lavoro in quanto impossibilitati ad iscriversi ad un albo, oltre ad essere soggetti a denunce penali per abuso di professione - si rendono immediatamente disponibili, tramite il CEM, ad un dialogo propositivo e costruttivo per la risoluzione di problematiche ultraventennali. In attesa di un Suo gradito riscontro Le rinnoviamo l’augurio di un buon lavoro e voglia apprezzare i nostri più cordiali saluti". Questo il messaggio del presidente del Comitato europeo massofisiotarapisti Cosma Francesco Paracchini.
3 giugno 2018
© QS Edizioni - Riproduzione riservata