toggle menu
QS Edizioni - giovedì 21 novembre 2019

Rostan (LeU): “Nomina Speranza è garanzia per sanità equa e universale”

immagine 4 settembre - “La nomina di Roberto Speranza quale ministro della Salute nel nuovo governo del Presidente Giuseppe Conte, è una garanzia fondamentale per procedere sulla strada di una sanità pubblica più equa e uniforme sul territorio, universale nella fruizione dei servizi sanitari essenziali e attenta alla sicurezza del personale medico e infermieristico nell’esercizio del proprio lavoro”. Lo ha dichiarato la vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera, Michela Rostan.
 
“E’ necessario far subito fronte alle tante emergenze a partire dalla carenza di personale medico causata dai numerosi pensionamenti previsti nei prossimi cinque anni – prosegue la deputata di Liberi e Uguali – e dalla riduzione dei tempi delle liste di attesa rilanciando il servizio sanitario nazionale”.
4 settembre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata