toggle menu
QS Edizioni - martedì 22 settembre 2020

Governo e Parlamento

La Campania fuori dal commissariamento. Cdm approva piano di riqualificazione del Servizio sanitario. De Luca: “Un risultato storico”

immagine 6 dicembre - Il Governo ha approvato nel Consiglio dei ministri di ieri sera il Piano triennale 2019-2021 di sviluppo e riqualificazione del Servizio sanitario regionale della Campania, ai fini dell’uscita dal commissariamento. La Regione era in regime di commissariamento per la sanità da dieci anni.
Il Consiglio dei Ministri ha deliberato, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, l’approvazione del Piano triennale 2019-2021 di sviluppo e riqualificazione del Servizio sanitario regionale della Campania, ai fini dell’uscita dal commissariamento, incaricando i Tavoli di monitoraggio di verificare il recepimento, da parte della Regione, di quanto contenuto nel Piano.
 
La soddisfazione di De Luca: “Un risultato storico”.“Dopo dieci anni per la Campania è un risultato storico, che apre una nuova stagione per la Sanità campana. Ringrazio il Governo, il Presidente del Consiglio, i ministri dell'Economia e della Salute. E ringrazio vivamente le centinaia e centinaia di dirigenti, medici, dipendenti che con il loro impegno hanno consentito di raggiungere questo risultato straordinario. Faremo nei prossimi giorni un'assemblea per ringraziare tutti, e per rilanciare nuovi obiettivi di avanzamento nell'organizzazione sanitaria”, così il presidente della Regione Vincenzo De Luca subito dopo aver appreso la notizia.
6 dicembre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata