toggle menu
QS Edizioni - venerdì 10 aprile 2020

Governo e Parlamento | 9 aprile 2020

Decreto “Cura Italia”. Via libera dal Senato alla fiducia. Nel testo assorbite molte norme dei precedenti decreti legge. Alla sanità vanno 1,410 miliardi in più nel 2020. Più risorse per il personale e norme per DPI e terapie intensive 

Il testo è stato approvato con 142 pareri favorevoli e 99 contrari. Scontro tra Governo e opposizioni per i ritardi nella votazione a causa della mancata 'bollinatura' del testo da parte della Ragioneria Generale dello Stato. Nel Cura Italia sono state "trasferite" tutta una serie di norme già comprese negli altri due decreti legge varati in queste settimane al fine di avere un testo unico di riferimento per l'emergenza. Molte le misure previste, dalla laurea abilitante per medicina ad un Fondo di solidarietà per medici, infermieri e Oss vittime del covid-19, fino alle assunzioni per specializzandi e medici in pensione. MAXIEMENDAMENTORELAZIONE TECNICA

Leggi tutto



Studi e Analisi | 9 aprile 2020

immagine2Coronavirus. Strada è ancora lunga. Curva risale anche se continua il calo dei pazienti ricoverati e in terapia intensiva. Css: “Attenzione alla Fase 2 o si rischia una nuova ondata”


Speciale Nuovo Coronavirus

Logo OMS Coronavirus

Giornata Donatori Sangue

Quaderno QS 26
Quaderno QS 21

Governo e Parlamento | 9 aprile 2020

di Luciano Fassari

immagine3Commissariata Agenas. A guidarla Domenico Mantoan, che resta comunque alla presidenza di Aifa e alla direzione della sanità veneta. A lui il coordinamento delle iniziative regionali contro la Covid



Scienza e Farmaci | 9 aprile 2020

immagine4Coronavirus. Ecco i farmaci e i dispositivi medici più difficili da trovare. L’indagine della Sifo


Governo e Parlamento | 9 aprile 2020

di L.F.

immagine5Coronavirus. Dal credito d’imposta per i Dpi all’anticipo degli arretrati per la medicina generale. Il Dl Liquidità sbarca in Gazzetta. Ecco tutte le misure per la Sanità