toggle menu
QS Edizioni - mercoledì 2 dicembre 2020

Scienza e Farmaci | 1 dicembre 2020

Vaccino Covid. Entro l’anno il parere di Ema su quello Pfizer/BionTech e prima di metà gennaio la valutazione di quello di Moderna

Ne dà notizia oggi la stessa Agenzia europea dei medicinali che indica il 29 dicembre "al più tardi" come la data ultima per il parere sul vaccino sviluppato da Pfizer/BionTech, mentre per quello di Moderna bisognerà aspettare il 12 gennaio. In ambede i casi si tratta della procedura per l'autorizzazione all'immissione in commercio "condizionata" che consente il via libera ai medicinali che rispondono a un'esigenza medica insoddisfatta, come nel caso della pandemia Covid, anche sulla base di dati meno completi di quelli normalmente richiesti. Ma i dati "devono dimostrare che i benefici del medicinale o del vaccino superano i rischi".  Leggi tutto



Studi e Analisi | 1 dicembre 2020

immagine2Covid. Il bollettino: oggi 19.350 nuovi casi e 785 decessi. I tamponi sono 182.100 e i guariti 27.088


Make to care

Scompenso cardiaco - Streaming

Covid. La gestione del paziente oncologico

contrasto antibiotico-resistenza

Giornata Donatori Sangue

Governo e Parlamento | 1 dicembre 2020

immagine3“Sarà un Natale Covid”. Rezza: “Situazione in miglioramento ma incidenza ancora elevata”. Brusaferro (Iss): “Sui vaccini nessuna deroga su sicurezza ed efficacia”



Governo e Parlamento | 1 dicembre 2020

di Luciano Fassari

immagine4Covid. Ecco come curarlo a casa: misurazione periodica saturazione ossigeno e paracetamolo, no ad eparina, antibiotici e idrossiclorochina. Le linee guida del Ministero della Salute


Governo e Parlamento | 1 dicembre 2020

immagine5Covid. In nuovo Dpcm si va verso lo stop a spostamenti tra Regioni e conferma coprifuoco alle 22. Allo studio anche maggiori restrizioni durante i giorni di festa


Governo e Parlamento | 1 dicembre 2020

immagine6Vaccino Covid. Cnb: “Sì ad obbligo in caso di emergenza. Tempi sperimentazione non siano ridotti”



Governo e Parlamento | 1 dicembre 2020

di Luciano Fassari

immagine7Epatite C. Ecco il piano per lo screening nazionale gratuito: saranno coinvolti 17 milioni di cittadini. Il decreto