toggle menu
QS Edizioni - lunedì 1 marzo 2021

Lavoro e Professioni

Formazione medicina generale. In Gazzetta proroga scorrimento graduatorie per accesso a corso

immagine 22 gennaio - Pubblicato il decreto del Ministero della Salute del 27 novembre che limitatamente al triennio 2019/2022 le Regioni potranno scorrere la graduatoria dei candidati idonei non oltre il termine massimo di centoventi giorni dalla data di inizio del relativo corso di formazione, per assegnare, secondo l'ordine della graduatoria stessa, i posti che si siano resi vacanti. IL DECRETO
“Limitatamente al corso di formazione specifica in medicina generale di cui al triennio 2019/2022, la graduatoria dei candidati idonei può essere utilizzata da ciascuna regione e dalla Provincia autonoma di Trento non oltre il termine massimo di centoventi giorni dalla data di inizio del relativo corso di formazione, per assegnare, secondo l'ordine della graduatoria stessa, i posti che si siano resi vacanti per cancellazione, rinuncia, decadenza o altri motivi”. È quanto prevede il decreto del Ministero della Salute dello scorso 27 novembre appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
 
“I giorni di corso persi  - prosegue il decreto - devono essere recuperati e regolarmente retribuiti, nel rispetto del limite minimo di quattromilaottocento ore e di trentasei mesi”.
 
22 gennaio 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata