toggle menu
QS Edizioni - sabato 25 gennaio 2020

Regioni e Asl - Lazio

Epatite C. Nel Lazio oltre 15 mila pazienti curati con i nuovi farmaci

immagine 3 dicembre - “Nel Lazio stiamo investendo molto per la cura dell’epatite poiché oggi sappiamo che una cura è possibile ed è importante effettuare test diagnostici sui soggetti a maggior rischio”, afferma l’assessore D’Amato. A livello nazionale sono 199.443 i casi trattati al 2 dicembre 2019.
“Nella Regione Lazio ad oggi i pazienti affetti da Epatite C (HCV) curati dal sistema sanitario con i nuovi farmaci hanno raggiunto quota 15.499 unità. Un risultato davvero importante e che cambia la vita dei pazienti”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, offrendo il quadro regionale rispetto a quello nazionale offerto dall’Aifa, che perla di 199.443 i casi trattati al 2 dicembre 2019.

“Negli ultimi anni infatti le terapie antivirali per la cura dell’Epatite C hanno fatto passi da gigante - prosegue D’Amato -. Terapie sempre più efficaci permettono oggi l’eradicazione del virus in tutti i pazienti e con effetti collaterali sempre minori. Nel Lazio stiamo investendo molto per la cura dell’epatite poiché oggi sappiamo che una cura è possibile ed è importante effettuare test diagnostici sui soggetti a maggior rischio”.
3 dicembre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata