toggle menu
QS Edizioni - domenica 17 novembre 2019

Regioni e Asl - Provincia Autonoma di Bolzano

Bolzano impugna la legge di Bilancio sulla sanità: “Norme in contrasto con le disposizioni dell'Autonomia”

immagine 14 marzo - Come spiegato dal presidente della Provincia, Arno Kompatscher, si contestano due commi di interesse sanitario della manovra, "in particolare la previsione che lo Stato potesse intervenire direttamente nel caso di non raggiungimento degli obiettivi. Questo va oltre le competenze dello Stato nella Provincia autonoma di Bolzano: se fosse accettato, sarebbe un pericoloso precedente".
Il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano ha approvato l'impugnazione di parti dell'articolo 1 del bilancio 2019 dello Stato, riguardanti l'ambito sanitario, ritenute in contrasto con le disposizioni dell'Autonomia. Nonostante la clausola di salvaguardia che esclude la diretta applicazione alle autonomie speciali delle disposizioni statali non compatibili con gli Statuti speciali e le relative norme d'attuazione, il bilancio contiene – secondo la Provincia autonoma di Bolzano - disposizioni espressamente riferite anche alle Province autonome in materia di tutela della salute e organizzazione del servizio sanitario.

Il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, spiega che l'articolo di cui si contestano due commi era molto lungo e conteneva norme in ambito sanitario, in particolare la previsione che lo Stato potesse intervenire direttamente nel caso di non raggiungimento degli obiettivi: "Questo va oltre le competenze dello Stato nella Provincia autonoma di Bolzano: se fosse accettato, sarebbe un pericoloso precedente".
14 marzo 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata