toggle menu
QS Edizioni - sabato 30 maggio 2020

Regioni e Asl - Provincia Autonoma di Trento

A fine aprile ampliamento Ospedale Borgo Valsugana

immagine 24 febbraio - I lavori di ampliamento e di ristrutturazione inizieranno a fine aprile. Prevedono in una prima fase la realizzazione di un nuova palazzina di oltre 4000 metri quadri e successivamente la ristrutturazione del corpo centrale, con il rifacimento del blocco operatorio e del Pronto Soccorso, per una spesa complessiva, finanziata dalla Provincia, di oltre 16 mln di euro
I lavori di ampliamento e ristrutturazione che partiranno a fine aprile, la gestione e la reperibilità di Medici in sostituzione degli ultimi pensionamenti. Questi - si legge in una nota della Provincia di Trento - i temi al centro di un incontro sull’Ospedale di Borgo Valsugana che si è tenuto la sera del 20 febbraio presso la sede della Comunità di Valle fra i sindaci della Valsugana e del Tesino con il Presidente della Comunità di Valle e l’Assessore provinciale alla Salute Stefania Segnana.

I lavori di ampliamento e di ristrutturazione del San Lorenzo - è stato annunciato - inizieranno a fine aprile. Prevedono in una prima fase la realizzazione di un nuova palazzina di oltre 4000 metri quadri e successivamente la ristrutturazione del corpo centrale, con il rifacimento del blocco operatorio e del Pronto Soccorso, per una spesa complessiva, finanziata dalla Provincia, di oltre 16 milioni di euro.

“L’investimento che abbiamo fatto sull’Ospedale – evidenziano l’Assessore e il Direttore Bordon in una nota - dimostra la considerazione e l’importanza che questo nosocomio di valle occupa nell’ambito della Sanità provinciale”. Bordon ha inoltre assicurato che i lavori verranno eseguiti continuando a garantire l’operatività dell’Ospedale e si concorderanno con l’Amministrazione comunale tutte le iniziative volte a mitigare gli effetti del cantiere sulla viabilità e sull’accesso al Centro Storico di Borgo Valsugana.
24 febbraio 2020
© QS Edizioni - Riproduzione riservata